Olimpiadi invernali 2026, ufficiale candidatura Milano-Cortina. Lettera del Coni al Cio: "Progetto innovativo"

Olimpiadi

L'annuncio è arrivato dal presidente della Lombardia Attilio Fontana durante la riunione della Giunta regionale: "Lo ha deciso il Coni". La conferema da Zaia, governatore del Veneto: "Ho parlato con Malagò, ora avanti tutta"

OLIMPIADI 2026, GIORGETTI: "SI CANDIDA L'ITALIA"

"Il Coni ha ufficializzato che la candidatura italiana per i Giochi Olimpici Invernali 2026 sarà quella di Milano-Cortina": il primo annuncio è arrivato durante la riunione della Giunta regionale da parte del Governatore della Lombardia Attilio Fontana. Poi è stata la volta di Luca Zaia, presidente della Regione Veneto: "Questa mattina ho parlato con il presidente del Coni Malagò, il quale mi ha annunciato ufficialmente la sua firma sull'atto di candidatura Milano-Cortina alle Olimpiadi della neve 2026. Siamo ovviamente felicissimi di questa scelta. Ringrazio il governo, il Coni e tutti gli interlocutori che in questi mesi hanno lavorato per questa candidatura che onoreremo lavorando a testa bassa perché rimanga nella storia come un'Olimpiade memorabile. Avanti tutta!".

La lettera del Coni al Cio: "Progetto Innovativo"

"Stiamo presentando un progetto innovativo, secondo le linee di Agenda 2020 e le nuove norme, che includerà non solo le cittàdi Milano e Cortina ma anche le rispettive Regioni, Lombardia e Veneto, entrambe pronte a sostenere l'offerta e fornire le garanzie". Lo scrive il presidente del Coni, Giovanni Malagò, nella lettera al Comitato olimpico internazionale con cui oggi ha ufficializzato la candidatura italiana alle Olimpiadi 2026, resa nota dalla Regione Veneto. Nella missiva al presidente del Cio, Thomas Bach, Malagà annuncia che la presentazione della candidatura Milano-Cortina segue le decisioni del Consiglio dei Ministri di venerdì scorso e ha "il sostegno politico del nostro Governo".

Sindaco Milano: "Ora convinciamo il Comitato Olimpico Internazionale"

"Un passo necessario e tanto atteso, ovviamente un passo, poi è chiaro che bisognerà adesso lavorare
e accelerare sulla preparazione di un ottimo dossier perché abbiamo convinto il Coni e il Governo, ora dobbiamo convincere il Cio, però sono molto positivo": così il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha commentato l'ufficializzazione della candidatura di Milano e Cortina a ospitare i giochi invernali del 2026.

I più letti