Olimpiadi, Kessié a segno con la Costa d'Avorio. Poker del Brasile, flop Francia

tokyo 2020
©IPA/Fotogramma

Nel giorno dell'inizio del torneo di calcio maschile a Tokyo 2020 il centrocampista del Milan, con un gran gol, risolve la gara del gruppo D contro l'Arabia Saudita. Nello stesso girone un super Brasile batte 4-2 la Germania con tripletta di Richarlison. Pesante ko anche per i Blues, travolti dal Messico. Flop della Spagna con l'Egitto e dell'Argentina con l'Australia

TOKYO 2020: I RISULTATI E LE NEWS LIVE

Dopo una prima giornata dedicata alle sfide femminili, a Tokyo 2020 si è aperto anche il torneo di calcio maschile. Subito con una grande soddisfazione per Franck Kessié, protagonista al Yokohama Stadium nel debutto della sua Costa d'Avorio. Il centrocampista del Milan ha deciso la sfida del gruppo D (quello di Germania e Brasile) vinta 2-1 contro l'Arabia Saudita. Un gol molto bello quello del classe '96, arrivato con un sinistro a incrociare dal limite dell'area dopo aver eluso l'intervento di un avversario grazie a una gran giocata con la suola. Titolari con la selezione africana anche Christian Kouame, attaccante della Fiorentina, e Singo, esterno del Torino. Non altrettanto fortunato il debutto dell'altro milanista Kalulu. Nel gruppo A la Francia dei fuoriquota Gignac (a segno su rigore) e Thauvin cade 4-1 sotto i colpi del Messico campione olimpico di Londra 2012. E, nel gruppo C, è un flop anche quello della Spagna dei vari Pedri, Dani Olmo, Oyarzabal e Ceballos che non va oltre lo 0-0 con l'Egitto nella gara inaugurale dei Giochi Olimpici.

Show di Richarlison contro la Germania, perde l'Argentina

vedi anche

Marta-gol in 5 Olimpiadi, Pelé: "Sei un simbolo"

La gara più attesa della giornata era però quella delle 13.30 italiane di Yokohama. A vincere il big match del girone D tra Germania e Brasile sono i verdeoro di Dani Alves che, nella riedizione della finale dei Giochi al Maracanà, cominciano bene la marcia verso il possibile bis del titolo ottenuto a Rio nel 2016. Il fuoriquota Richarlison, attaccante dell'Everton, fa tripletta in mezz'ora poi Cunha fallisce il rigore del 4-0 a pochi istanti dall'intervallo. I tedeschi così, nonostante l'inferiorità numerica per l'espulsione di Arnold, provano a rientrare in partita con Amiri e Ache prima del definitivo 4-2 firmato da Paulinho nel recupero. Dopo la sconfitta della Francia e il pari della Spagna, un'altra big fallisce l'esordio: è l’Argentina, sconfitta 2-0 dall'Australia con una rete per tempo di Wales e Tilio. Vince anche il Giappone di Yoshida: decisivo contro il Sudafrica il talento del Real Madrid Kubo. Nel gruppo B, con un gol dell'attaccante 29enne del Burnley Chris Wood, la Nuova Zelanda ha superato invece la Corea del Sud. Nello stesso girone di misura anche la Romania sull'Honduras.

 

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche