Olimpiadi, bronzo per Irma testa: prima medaglia nella boxe femminile

TOKYO 2020

Mai nessuna azzurra aveva raggiunto un traguardo così alto. Irma Testa viene sconfitta ai punti dalla filippina Petecio nella categoria -57 kg in semifinale. Sfuma l'accesso alla finale per l'oro ma vale comunque un risultato storico

TOKYO LIVE: NEWS E RISULTATI DALLE OLIMPIADI

Irma testa è la prima storica medaglia olimpica nel pugilato femminile. Nella semifinale della categoria -57kg, pesi piuma, perde contro la filippina Petrecio ma si regala comunque un bronzo che scrive la storia della boxe azzurra. Nella semifinale aveva iniziato meglio della propria avversaria facendo suo il primo round, ma subendo poi la rimonta e perdendo 4-1. Si chiude così il cammino dell'azzurra che aveva superato la russa Vorontsova nel turno preliminare, dunque l'irlandese Walsh, la canadese Veyre nei quarti di finale che sono valsi la medaglia certa ai Giochi di Tokyo.

La sua storia

Classe 1997 di Torre Annunziata. Era già stata la prima pugile italiana a disputare un'Olimpiade in occasione dei Giochi di Rio de Janeiro 2016. Nel 2019 è diventata campionessa europea nella categoria 57 kg, stessa per cui ha lottato anche ai Giochi in Giappone. Nel suo palmares anche un  argento vinto alle olimpiadi giovanili di Nanjing in Cina nel 2014. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche