Olimpiadi, Italia-Ungheria 5-5 nella pallanuoto. Azzurri ai quarti con la Serbia

tokyo 2020

Il Settebello chiude con un'altra rimonta il proprio girone di qualificazione, terminato al secondo posto dopo il 5-5 con l'Ungheria: decisive nel finale le reti di Figlioli e Di Fulvio. Ai quarti, nel match in programma mercoledì, la sfida con la forte Serbia. Il CT Campagna: "Sarà una battaglia"

OLIMPIADI LIVE, RISULTATI E NEWS 

Finisce in parità tra Italia e Ungheria, che vedeva in vasca i campioni del mondo, e bronzo olimpico, e i campioni d'Europa, quinti a Rio de Janeiro, nell'ultima partita del girone A. Magiari sempre avanti e azzurri che riacciuffano il risultato nel quarto tempo con Figlioli e Di Fulvio, da 3-5 a 5-5. Entrambe avevano sofferto con la Grecia in avvio di torneo. Gli ungheresi avevano perso la gara d'esordio (10-9), gli italiani erano riusciti a pareggiare dopo una rimonta esaltante (6-6). Per il resto, percorso netto. Con questo risultato l'Italia finisce avanti all'Ungheria, ma dietro alla Grecia che strapazza gli Stati Uniti 14-5. Nei quarti, in programma mercoledi 4 agosto, affronterà la terza del girone B, ovvero la Serbia che ha battuto il Montenegro

Ungheria-Italia 5-5: il tabellino

Ungheria: Nagy, Angyal 1, Manhercz, Zalanky, Vamos, Hosnyanszky, Pasztor, Jansik 1, Edrdelyi, Varga 3, Mezei, Harai. All. Marcz.
Italia: Del Lungo, Di Fulvio 1, Luongo, Figlioli 2 (1 rig), Presciutti, Velotto, Renzuto Iodice, Echenique 1, Figari, Bodegas, Aicardi 1, Dolce. All. Camapagna.
Arbitri Buch (Esp) e Voevodin (Rus).
Note: parziali 2-1, 2-1, 1-1, 0-2. Usciti per limite di falli Figari (Italia) nel secondo, Harai (Ungheria) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Ungheria 2/11 e Italia 3/12 + un rigore realizzato da Figlioli nel terzo tempo.

Campagna: "Ai quarti sarà una battaglia"

"Partita solida sul piano difensivo. Sono molto contento di questo. Mi piace molto che non ci disuniamo quando andiamo sotto ed è capitato per la terza volta. Il 4-2 e il 5-3 erano pesanti, potevamo risentirne e invece abbiamo addirittura avuto la palla della vittoria. In attacco dobbiamo migliorare, ci manca ancora qualcosa. Il quarto di finale sarà una battaglia, di lotta fisica e psicologica. Armi che abbiamo usato già in questi giorni e vedremo di tirare fuori nella gara più importamte".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche