Olimpiadi Tokyo 2020, il bronzo nel calcio maschile è del Messico: 3-1 al Giappone

Olimpiadi
©Getty
SAITAMA, JAPAN - AUGUST 06: Jaime Lozano, Head Coach of Mexico is thrown in the air by his players following victory in the Men's Bronze Medal Match between Mexico and Japan on day fourteen of the Tokyo 2020 Olympic Games at Saitama Stadium on August 06, 2021 in Saitama, Tokyo, Japan. (Photo by Leon Neal/Getty Images)

La finale per il bronzo nel calcio maschile va alla Tricolor: 3-1 in una partita senza storia. Messico avanti con Cordova, Vazquez e Vega, gol della bandiera giapponese firmato da Mitoma. Domenica 7 agosto la finale tra Brasile e Spagna

OLIMPIADI LIVE, NEWS E RISULTATI

Va al Messico la medaglia di bronzo nel calcio delle Olimpiadi di Tokyo 2020. La Tricolor supera per 3-1 il Giappone nella finale per il terzo posto, giocata a Saitama. Partita con poca storia e indirizzata dalla squadra di Lozano sin dai primi minuti di gioco. Al 13' un fallo da rigore di Endo porta sul dischetto Cordova: Tani battuto e Messico in vantaggio. Il bis matura al 22', quando il difensore centrale Vazquez stacca in anticipo su tutti sulla punizione di Cordova e firma il 2-0. Nel secondo tempo l'inerzia della partita non cambia e all'ora di gioco arriva il tris messicano: merito del solito Cordova, che inventa su calcio di punizione per Vega. Blitz in area avversaria e 3-0. Nel finale prima Martin sfiora il poker, poi è Mitoma a segnare il gol della bandiera giapponese al 78'. Splendida azione personale, conclusione con il sinistro e pallone sotto la traversa. In pieno recupero c'è gloria anche per Guillermo Ochoa, portiere 36enne dell'America e capitano del Messico bravo a neutralizzare il tentativo di Hatate. Il Messico diventa così la prima squadra di calcio premiata a queste Olimpiadi.

MESSICO-GIAPPONE 3-1

approfondimento

Italia da record, sempre a medaglia. E sono 40!

13' Cordova (M), 22' Vazquez (M), 58' Vega (M), 78' Mitoma (G)

MESSICO (4-4-2): Ochoa; Sanchez, C. Montes, Angulo, Vásquez; Romo, Rodríguez (86' Esquivel), Martin (86' Aguirre), Lainez (57' Antuna); A. Vega (78' Beltrán) Cordova (78' Alvarado). Ct: Lozano

GIAPPONE (4-4-2): Tani; Sakai, Nakayama (62' Mitoma), Yoshida, Tomiyasu; Soma (46' Hatate), Endo (80' Miyoshi), Kubi, HayashI (62' Ueda); Tanaka (70' Itakura), Doan. Ct: Moriyasu

Ammoniti: Vazquez (M), Sanchez (M), Ueda (G), Endo (G)

Sabato 7 agosto la finale Brasile-Spagna

L'attesa è per la finalissima tra Brasile e Spagna, avversarie per la medaglia d'oro nella finale in programma a Yokohama sabato 7 agosto alle 13.30 (ora italiana). I brasiliani, alla terza finale olimpica consecutiva (argento a Londra 2012, oro a Rio 2016), hanno superato in semifinale il Messico ai calcio di rigore mentre gli iberici hanno raggiunto la finale grazie al gol dell'1-0 segnato al 115' da Marco Asensio contro il Giappone.