Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
08 novembre 2016

Italia, esperienza e giovani contro gli All Blacks

print-icon
all

L'Italrugby verso il test match contro la Nuova Zelanda (Foto da @Federugby)

Le scelte del ct Conor O'Shea per affrontare, sabato all'Olimpico di Roma, la Nuova Zelanda nel primo dei tre test match di novembre. Esordio dal primo minuto per il 26enne Giorgio Bronzini come mediano di mischia

Esperienza e freschezza: è la miscela alla base della formazione che il ct dell'Italrugby Conor O'Shea ha scelto per affrontare, sabato all'Olimpico di Roma, la Nuova Zelanda nel primo dei tre test match di novembre. O'Shea, alla prima in casa dopo il trittico estivo nelle Americhe, farà esordire dal primo minuto a mediano di mischia il 26enne Giorgio Bronzini, mentre Luke McLean, alla sua 82esima apparizione internazionale, debuttera' come primo centro, in coppia con Tommaso Benvenuti.

Nel triangolo allargato, spazio ad Edoardo Padovani estremo e alla coppia di ali formata da Giulio Bisegni e Angelo Esposito, mentre a dividere la cabina di regia con l'esordiente Bronzini, in maglia numero 10, ci sarà Carlo Canna. In mischia, capitan Sergio Parisse, l'azzurro più presente di tutti i tempi (farà 120 caps), dividerà la terza linea con i flanker Simone Favaro e Maxime Mbandà. Inedita la seconda linea con Andries Van Schalkwyk e Marco Fuser, mentre in prima linea spazio all'esperienza di Lorenzo Cittadini e Leonardo Ghiraldini, con Andrea Lovotti che per la nona partita consecutiva partira' titolare in maglia numero 1 sul lato sinistro.

Di seguito, la formazione completa: 15 Edoardo Padovani, 14 Giulio Bisegni, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Luke McLean, 11 Angelo Esposito, 10 Carlo Canna, 9 Giorgio Bronzini, 8 Sergio Parisse, 7 Simone Favaro, 6 Maxime Mbanda', 5 Andries Van Schalkwyk, 4 Marco Fuser, 3 Lorenzo Cittadini, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Andrea Lovotti. In panchina: 16 Ornel Gega, 17 Sami Panico, 18 Pietro Ceccarelli, 19 George Biagi, 20 Francesco Minto, 21 Edoardo Gori, 22 Tommaso Allan, 23 Tommaso Boni.