Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
12 novembre 2016

Italrugby travolta dagli All Blacks: 10-68 a Roma

print-icon
ita

Italia sconfitta dalla Nuova Zelanda (Foto da Twitter @Federugby)

Si chiude con un pesante passivo il primo test match di novembre per gli azzurri di O'Shea. All'Olimpico, davanti a oltre 60mila spettatori, è totale dominio neozelandese. Sudafrica e Tonga le prossime sfide

Italrugby travolta dalla Nuova Zelanda nel primo dei tre Test Match di novembre. Davanti agli oltre 60mila spettatori dell'Olimpico di Roma, gli All Blacks hanno dominato sino al 68-10 finale (35-3 nel primo tempo). Di Boni, nella ripresa, l'unica meta della Nazionale di O'Shea. Gli azzurri saranno di scena sabato prossimo al Franchi di Firenze contro il Sudafrica, poi sabato 26 all'Euganeo di Padova contro Tonga.

Italia: Padovani; Bisegni, Benvenuti, McLean, Esposito (26' st Boni); Canna (11' st Allan), Bronzini (11' st Gori); Parisse, Favaro, Mbanda' (15' st Minto); Van Schalkwyk, Fuser (15' st Biagi); Cittadini 4' st Ceccarelli), Ghiraldinl (11' ptBGega),BLovotti. (39' st Panico). All.: O'Shea.

Nuova Zelanda: McKenzie; Dagg (11' st Ioane), Fekitoa, Lienert-Brown, Naholo; Cruden (18' st Sopoaga), Kerr-Barlow (11' st Smith); Luata, Cane, Dixon; Barrett S., (15' st Retallick) Tuipulotu (18' st Todd) ; Faumuina 16' st Tu'ungafasi), Taylor (26' st Coltman), Crockett (31' st Moody). All.: Hansen.

Arbitro: Owens (Galles)

Marcatori: nel pt 4' Fekitoa tr. Cruden, 13' Canna c.p., 16' Faumunia meta tr. Cruden, 20' Tuipulotu meta tr. Cruden, 26' Dagg meta tr. Cruden, 37' Crockett tr. Cruden; nel st 5' Luatua meta tr. Cruden, 18' Fekitoa tr. Cruden, 22' Dixon meta, 27' Boni meta tr. Allan, 33' Ioane meta tr. Sopoaga, 37' Naholo meta tr. Sopoaga.