Italia: i convocati per i test match contro All Blacks, Argentina e Uruguay

Rugby

Il Ct della nazionale italiana di rugby, Kieran Crowley, ha ufficializzato i convocati per le sfide contro All Blacks, Argentina e Uruguay in programma nel mese di novembre. Tutte le partite saranno trasmesse in diretta su Sky Sport

Kieran Crowley, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la lista degli atleti convocati per le Autumn Nations Series. L’Italia farà il suo esordio sabato 6 novembre allo Stadio Olimpico di Roma alle 14.00 contro gli All Blacks. Il secondo match è in calendario sabato 13 novembre alle 14.00 contro l’Argentina allo Stadio Monigo di Treviso, mentre la terza e ultima partita è in programma sabato 20 novembre allo Stadio Lanfranchi di Parma contro l’Uruguay alle 14.00. Tutti i match saranno in diretta su Sky Sport.

 

Rispetto alle convocazioni iniziali entrano nel gruppo Traorè, Faiva, Marin e Pettinelli, questi ultimi tre esordienti, impegnati nella giornata di sabato 30 ottobre nella vittoria dell’Italia A contro la Spagna oltre a Edoardo Padovani. Non proseguiranno la preparazione verso i prossimi impegni della Nazionale Bellini, Lovotti, Sperandio e Zani che torneranno ai propri club di appartenenza.

 

"Il lavoro svolto in questa settimana a Verona è stato di qualità. Sono stati giorni intensi in cui abbiamo posto il focus sui nostri obiettivi e il piano di gioco in vista dei prossimi impegni: non vedo l’ora di poter guidare sul campo l’Italia. Voglio ringraziare i giocatori convocati nella prima parte del raduno, che attualmente non sono presenti, per l’approccio mostrato durante questa settimana" ha dichiarato Crowley. Gli Azzurri proseguiranno gli allenamenti a Verona in vista dei prossimi impegni e partiranno per Roma nel primo pomeriggio di giovedì 4 novembre.


All Blacks arrivati in Italia

Nel pomeriggio di domenica, alle 17.45, gli All Blacks sono sbarcati a Roma presso l’aeroporto di Fiumicino. I tre volte campioni del mondo sono arrivati in Italia dopo la vittoria in casa del Galles per 54-16 al Principality Stadium di Cardiff, partita che ha segnato due record importanti: Alun Wyn Jones ha toccato quota 149 caps internazionali con la maglia del Galles diventando il giocatore con più presenze nella storia del Rugby, mentre Beauden Barrett – autore di due mete nel match di Cardiff. – ha giocato per la centesima volta con la squadra guidata da Ian Foster. A partire dalla giornata di lunedì gli All Blacks inizieranno la preparazione verso il match contro l’Italia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche