College Football USA, Clemson batte Alabama in finale

Sport USA

Moreno Molla

Super sfida al Levi's Stadium di Santa Clara, California, dove i Clemson Tigers conquistano il titolo di campioni universitari americani sconfiggendo in finale 44-16 Alabama Crimson Tide  

FOOTBALL: TRAVOLTA GIORNALISTA A BORDO CAMPO. VIDEO

SUPER BOWL 2019 HALFTIME SHOW: MAROON 5!

Nella casa dei San Francisco 49ers, a Santa Clara in California, Alabama Crimson Tide e Clemson Tigers si sono sfidate per il titolo nazionale del football universitario. Ancora loro. Per il quarto anno consecutivo una contro l'altra nei play-off. Per due anni, 2016 e 2017, era stata una finale. Un anno fa, invece, una semifinale. Quella che aveva portato poi Alabama al titolo vinto contro Georgia.
Già dai primi minuti ci sono tutti i presupposti per uno scontro fantastico. L'attenzione è sul quarterback di Alabama Tua Tagovailoa, eroe della finale dell'anno scorso, che però inizia lanciando un intercetto che manda AJ Terrell nella end-zone. Con questo Pick-Six, Clemson è la prima squadra a mettere punti sul tabellone. Nel drive successivo c'è la reazione dei campioni in carica: Tagovailoa si fa perdonare con un TD-pass di 62 yard ed è il turno di Jerry Jeudy a marcare. I Crimson Tide così ristabiliscono immediatamente la parità. È un primo quarto folle. Non sono passati nemmeno 5 minuti. Travis Etienne corre per 17 yards nel cuore della miglior difesa della nazione. Ridicolizzandola. È il primo di 3 touchdown personali che spaccano la partita. I Tigers piazzano un parziale tremendo. 30-0. Trevor Lawrence, il quarterback di Clemson, lancia 3 TD-Passes per un totale di 347 yards. Il giovane quarterback ha superato ogni aspettativa, subentrando come QB titolare al posto di Kelly Bryant solo a metà stagione, ma riuscendo comunque a portare i Tigers alla vittoria. Nel suo destino sembra già esserci la possibilità di superare i record di DeShaun Watson, il QB dell'ultimo titolo di Clemson, in campo anche stavolta come capitano onorario dei Tigers. Grazie sopratutto alla difesa dominante, Clemson si porta a casa il terzo titolo della sua storia, il secondo negli ultimi 3 anni, diventando la prima squadra a finire l'anno con 15 vittorie e 0 sconfitte. È il trionfo di coach Dabo Swinney. 2° titolo come allenatore. Da aggiungere a quello del 1992, vinto da giocatore (wide receiver) guarda caso proprio con Alabama. L'incontro termina 44-16, la peggior sconfitta che Alabama abbia subito nell'era Nick Saban. Mai prima d'ora, in questi 12 anni, Alabama aveva infatti perso con uno scarto superiore ai 14 punti. Ma c'è di più. Per il vecchio Nick, niente record di titoli nazionali conquistati come head coach in solitaria. Rimane fermo a quota 6. Come Paul "Bear" Bryant. Che però i suoi titoli li aveva vinti tutti alla guida della squadra di Tuscaloosa. Nick Saban, alla guida dei Crimson Tide, ne ha vinti 5 (l'altro, nel 2003, con LSU). Record assoluto, e con la stessa università, rimandato dunque. Al prossimo anno magari. Per quella che potrebbe essere la quinta sfida di una saga sportiva che è già leggenda.

I più letti