Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 dicembre 2016

Nuovo coach per Rafa: è il momento di Moya

print-icon

Dopo aver seguito Raonic Moya entra nel team dell'ex n.1 del mondo, che spiega: "Mi seguirà fin d'ora in allenamento e nei tornei". Il neo allenatore: "Quando mi hanno chiamato sono rimasto basito. Ho grande fiducia in lui"

Si allarga lo staff tecnico di Nadal: il maiorchino dà il benvenuto a Carlos Moya, che lavorerà insieme allo zio di Rafa Toni e a Francis Roig. "Per me è di grande importanza avere uno come Carlos", spiega l'ex n.1 del mondo, "E' anche un grande amico e una persona molto importante nella mia carriera. Sarà con me in allenamento e durante i tornei, oltre ad essere coinvolto nel progetto 'Rafa Nadal Academy by Movistar', lavorando con il resto del team tecnico". "Quando ho saputo che Carlos non seguiva più Raonic l'ho chiamato perché abbiamo pensato che sarebbe stato un buon elemento per la nostra squadra" aggiunge Toni Nadal, "Rafa ha avuto sempre grande considerazione per lui, è il momento ideale per farlo entrare nella nostra squadra".

Onorato della chiamata Carlos Moya: "Ho ricevuto una telefonata da Toni Nadal mentre ero all'International Premier Tennis League e, francamente, sono rimasto basito. Per me per aiutare Rafa è qualcosa di speciale". "Ho grande fiducia in lui, tornerà a vincere i titoli che tutti ci aspettiamo".