Aus Open, super Seppi agli ottavi. Avanti Federer

Tennis

L'azzurro ha superato il belga Darcis con il punteggio di 4-6 6-4 7-6 7-6 confermando il suo ottimo momento di forma. Seppi adesso è atteso da un avversario duro come Wawrinka. Passano il turno anche re Roger e Tsonga

Andreas Seppi si è qualificato per gli ottavi di finale degli Australian Open di Melbourne. Il tennista azzurro ha battuto in quattro set il belga Steve Darcis, col punteggio di 4-6, 6-4, 7-6, 7-6, dopo una partita maratona durata ben tre ore e sette minuti.

Seppi, 32enne altoatesino, alla dodicesima partecipazione agli Australian Open, ha centrato per la terza volta gli ottavi: nel 2013 si arrese al francese Chardy, nel 2015 all'australiano Kyrgios, con il quale si è preso una sonora rivincita due giorni fa rimontando due set e annullando un match point. Domenica lo attende una sfida sulla carta molto complicata con Stan Wawrinka, quarto favorito del seeding, che qui a Melbourne ha vinto nel 2014.

Gli Open di Australia hanno riconsegnato all'Italia il Seppi migliore dopo un 2016 deludente. Fuori dal campo gli ha regalato il matrimonio, ma dentro sono arrivate tante sconfitte. Avesse perso contro Kyrgios al secondo turno, Seppi, sceso in 89esima posizione alla vigilia del torneo, avrebbe rischiato di uscire dai primi 100 del ranking dopo 11 anni. Invece con il terzo turno ha già recuperato 21 posti ed è salito al numero 68. Il suo best ranking risale al 2013, quando arrivò sino alla 18esima posizione. Una buona notizia, questa, anche in chiave Coppa Davis: l'Italia nella prima settimana di febbraio sfiderà l'Argentina campione in carica a Buenos Aires. Non a caso il capitano Barazzutti in tribuna ha seguito la gara con soddisfazione. "Ho vinto un bel secondo set cominciando a servire meglio e con maggior continuità", le parole dell'italiano, "poi nel terzo quando ero avanti 2-0, ho avuto un calo fisico che non so spiegarmi. Avevo le gambe pesanti, però poi sono uscito da una brutta situazione, ero sotto 4-2 0-30 al servizio. Penso che quella sia stata la svolta del match"

Domenica Seppi è atteso dal match contro Wawrinka, una sfida contro ogni pronostico, ma anche se sembra fuori dalla portata del 32enne altoatesino, di certo lo svizzero non dovrà sottovalutare l'impegno. Wawrinka è avanti 8-4 nei precedenti, ma nella mente dell'italiano è ancora molto vivo il ricordo della sua ultima vittoria ottenuta nel 2012 al Foro Italico sul Pietrangeli, quando si impose in rimonta al terzo set: "Quella partita non la dimentico, di certo. Ma è pure vero che poi da Wawrinka ho preso delle belle batoste. Stan è un giocatore completo"

Avanti Federer e Tsonga - Roger Federer si è qualificato per gli ottavi di finale degli Australian Open battendo agevolmente il ceco Thomas Berdych con il punteggio di 6-2 6-4 6-4. Il campione svizzero, al rientro nel torneo dopo un lungo stop per infortunio, al prossimo turno dovrà vedersela con il giapponese Kei Nishikori. Definito anche l'avversario dell'attuale numero uno del ranking Andy Murray, che dovrà affrontare il russo-tedesco Misha Zverev. Agli ottavi anche il francese Jo Tsonga che ha battuto in quattro set lo statunitense Jack Sock.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.