Roland Garros 2017, sorteggio e tabellone: primo turno Fognini-Tiafoe

Tennis

Stefano Olivari

fabio_fognini_roland_garros_getty

Il numero uno italiano affronterà l'emergente statunitense, mentre Lorenzi trova Berankis e Seppi il qualificato Giraldo. Bolelli se la può giocare contro Mahut, mentre Napolitano appare chiuso con Mischa Zverev. Fra i grandi Nadal ha un'autostrada fino alla semifinale, probabilmente contro Djokovic o Thiem, mentre nella parte alta può succedere di tutto ma il favorito sembra Alexander Zverev

Il tabellone del singolare maschile del Roland Garros 2017 sembra discreto per gli italiani, limitando il discorso ai soli primi turni. Fabio Fognini affronterà l'emergente statunitense Francis Tiafoe, diciannovenne numero 66 del mondo, in un match molto interessante ma che sulla terra battuta vede l'azzurro netto favorito. Paolo Lorenzi giocherà invece con il lettone Ricardas Berankis, mentre per Andreas Seppi c'è Santiago Giraldo. I qualificati Simone Bolelli e Stefano Napolitano giocheranno rispettivamente contro il francese Nicolas Mahut e Mischa Zverev.

Quarti di finale teorici

Dall'alto verso il basso i quarti di finale, stando al seeding, dovrebbero essere Murray-Nishikori, Wawrinka-Cilic, Nadal-Raonic e Djokovic-Thiem. Murray ha un primo turno insidioso contro Kuznetsov, poi al terzo magari De Potro e ai quarti, se vogliamo uscire dal compitino, un Alexander Zverev che potrebbe percorrere un'autostrada fino alle semifinali, se Murray fisicamente sarà quello degli ultimi tornei. Wawrinka non ha fino ai quarti un brutto tabellone, mentre Cilic potrebbe incrociare Kyrgios negli ottavi. L'ennesimo Nadal-Thiem si vedrebbe soltanto in semifinale, livello a cui il nove volte vincitore del Roland Garros dovrebbe arrivare in carrozza anche se ai quarti dovesse presentarsi Raonic. Nel quarto 'basso' Djokovic, che ha un tabellone facilissimo e avrà tutto il tempo di entrare in sintonia con il neo-allenatore Agassi, incontrerà chi uscirà vivo dall'ottavo Thiem-Goffin, una delle tante partite affascinanti che si potrebbero materializzare. In generale sarebbe una sorpresa se il finalista della parte alta fosse diverso da Zverev, anche se Murray e Wawrinka non sono morti.

Italiani

Lorenzi parte senz'altro favorito contro Berankis, poi al secondo turno avrebbe Isner, che ha giocato le sue ultime due partite contro la famiglia Zverev (perso da Alexander nella semifinale degli Internazionali d'Italia, perso da Mischa negli ottavi a Ginevra) ma che sembra in buonissima forma. Ottimisticamente nei sedicesimi di finale ci sarebbe per lui Berdych. Se Fognini batterà Tiafoe e Seppi farà lo stesso con Giraldo (il colombiano è numero 107 del mondo) allora ci sarà un derby azzurro nel secondo turno, con Fognini evidente favorito per passare a un sedicesimo in cui troverebbe Wawrinka. Bolelli invece ha pescato Mahut, numero 48 del mondo e certo non un terraiolo: difficile sognare di meglio, da qualificato: in una partita breve potrebbe anche fare il colpo ed andare al secondo turno contro le bombe di Thiem. Napolitano invece ha trovato Zverev: non Alexander ma Mischa, che non ama la terra battuta ma sta giocando benissimo. A Ginevra ha infatti appena battuto Nishikori ed è in finale, l'unica speranza di Napolitano è che arrivi a Parigi scarico. 

[1] A. Murray vs [8] K. Nishikori

Murray ha evitato Nadal, ma non c’è troppo da esultare. Dopo un primo turno non banale contro Kuznetsov potrebbe incrociare del Potro al terzo turno. Agli ottavi probabile sfida contro un big serve: in zona ci sono Berdych e Isner. Kei Nishikori esordirà invece contro il rientrante Thanasi Kokkinakis ma sulla strada per arrivare a sfidare Murray c’è Alexander Zverev. Il tedesco non dovrà lasciarsi distrarre dalla sbornia romana perché al primo turno c’è subito un insidioso Verdasco. Quello del tedesco non sembra un sorteggio particolarmente favorevole. In questa zona di tabellone c’è anche Paolo Lorenzi (esordio con Berankis).

[3]S. Wawrinka vs [7] M. Cilic

Wawrinka-Dolgopolov possibile secondo turno. Basta questo per animare i primi giorni del secondo spicchio di tabellone. Wawrinka esordirà con un qualificato così come Andreas Seppi, che al turno successivo però potrebbe prendere parte a un derby con Fognini (1T Tiafoe). Per Cilic le insidie sembrano molte di più. Avrà subito Gulbis in una partita in cui non mancheranno i ceffoni (da fondo campo…) e dopo un probabile terzo turno spagnolo (Ferrer e Lopez i più accreditati) rischia un ottavo durissimo con uno tra Tsonga e Kyrgios.

[4] R. Nadal vs [5] M. Raonic

Non è così scontato che Milos Raonic si presenti all’appuntamento con Nadal. Anche prima dell’eventuale ottavo con uno tra Carreno Busta e Dimitrov, nel quale pure non sarebbe così favorito. Nadal dovrà domare subito un cavallo pazzo come Paire ma più ancora del possibile ottavo con Sock, sulla lunga distanza potrebbe essere insidioso il terzo turno contro Gilles Simon. Per il resto Youzhny, Darcis, Robredo: tanta nostalgia in questa parte di tabellone. Con anche wild card “nomen omen” Tennys Sandgreen, che potrà giocarsi le sue chance contro Kukushkin.

[2] N. Djokovic vs [6] D. Thiem

Granollers, Sousa, Schwartzman, Ramos: basandosi sugli stati di forma dei giocatori potrebbe essere questo il percorso di Novak Djokovic prima della rivincita contro Dominic Thiem. Tutta gente da terra, probabilmente nessuno è da sottovalutare. Potrebbe essere un buon modo per entrare in palla ma potrebbe anche nascondere qualche difficoltà. Pouille e Mischa Zverev? Teste di serie che “dovrebbero” saltare. Per Thiem c’è un vero grosso ostacolo e si chiama David Goffin. Un ottavo di finale che se dovesse concretizzarsi sarebbe tra i più interessanti da seguire.

 

[1] A. Murray vs [8] K. Nishikori

Murray ha evitato Nadal, ma non c’è troppo da esultare. Dopo un primo turno non banale contro Kuznetsov potrebbe incrociare del Potro al terzo turno. Agli ottavi probabile sfida contro un big serve: in zona ci sono Berdych e Isner. Kei Nishikori esordirà invece contro il rientrante Thanasi Kokkinakis ma sulla strada per arrivare a sfidare Murray c’è Alexander Zverev. Il tedesco non dovrà lasciarsi distrarre dalla sbornia romana perché al primo turno c’è subito un insidioso Verdasco. Quello del tedesco non sembra un sorteggio particolarmente favorevole. In questa zona di tabellone c’è anche Paolo Lorenzi (esordio con Berankis).

[3]S. Wawrinka vs [7] M. Cilic

Wawrinka-Dolgopolov possibile secondo turno. Basta questo per animare i primi giorni del secondo spicchio di tabellone. Wawrinka esordirà con un qualificato così come Andreas Seppi, che al turno successivo però potrebbe prendere parte a un derby con Fognini (1T Tiafoe). Per Cilic le insidie sembrano molte di più. Avrà subito Gulbis in una partita in cui non mancheranno i ceffoni (da fondo campo…) e dopo un probabile terzo turno spagnolo (Ferrer e Lopez i più accreditati) rischia un ottavo durissimo con uno tra Tsonga e Kyrgios.

[4] R. Nadal vs [5] M. Raonic

Non è così scontato che Milos Raonic si presenti all’appuntamento con Nadal. Anche prima dell’eventuale ottavo con uno tra Carreno Busta e Dimitrov, nel quale pure non sarebbe così favorito. Nadal dovrà domare subito un cavallo pazzo come Paire ma più ancora del possibile ottavo con Sock, sulla lunga distanza potrebbe essere insidioso il terzo turno contro Gilles Simon. Per il resto Youzhny, Darcis, Robredo: tanta nostalgia in questa parte di tabellone. Con anche wild card “nomen omen” Tennys Sandgreen, che potrà giocarsi le sue chance contro Kukushkin.

[2] N. Djokovic vs [6] D. Thiem

Granollers, Sousa, Schwartzman, Ramos: basandosi sugli stati di forma dei giocatori potrebbe essere questo il percorso di Novak Djokovic prima della rivincita contro Dominic Thiem. Tutta gente da terra, probabilmente nessuno è da sottovalutare. Potrebbe essere un buon modo per entrare in palla ma potrebbe anche nascondere qualche difficoltà. Pouille e Mischa Zverev? Teste di serie che “dovrebbero” saltare. Per Thiem c’è un vero grosso ostacolo e si chiama David Goffin. Un ottavo di finale che se dovesse concretizzarsi sarebbe tra i più interessanti da seguire.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.