Caricamento in corso...
08 agosto 2017

Wta Toronto: Vinci subito fuori, bene Venus e Kvitova

print-icon
Roberta Vinci

Roberta Vinci (Getty)

Fatali due tiebreak per Roberta Vinci, eliminata dalla russa Kasatkina 7-6, 7-6. Fuori anche Mladenovic e Ostapenko, protagoniste nella stagione sul russo ma in difficoltà sul cemento canadese. Superano il turno Petra Kvitova e Venus Williams

Nella prima giornata della Rogers Cup femminile, quest'anno in scena a Toronto, abbandona il torneo l'unica italiana in gara. Roberta Vinci viene infatti eliminata dalla giovane russa Kasatkina con due tiebreak. Le due tenniste si scambiano subito un break in avvio, poi diventa protagonista il servizio fino al 6-5 per la russa, quando la Vinci è brava ad annullare 3 set point e conquistare il tiebreak. Qui è più incisiva la Kasatkina, che conquista il primo parziale. Nel secondo arriva la reazione dell'italiana, che si porta sul 4-1 e ha l'occasione di servire per il set sul 5-3: qui però la Vinci spreca due set point e l'avversaria riesce a trascinare la sfida al secondo tiebreak. Il copione del game decisivo è lo stesso del precdente, la Vinci subisce la giovane russa che fa suo il match per 7-6, 7-6. Ritorno con vittoria per Venus, alla sua prima apparizione dopo la finale di Wimbledon. La più grande delle sorelle Williams approda al secondo turno dopo una sfida combattuta con la qualificata romena Begu, arrivata a Toronto in grande forma dopo il successo casalingo nel torneo di Bucarest. Finisce 6-1, 3-6, 6-3 per l'americana che nel secondo turno affronterà Katerina Siniakova (che ha sconfitto Duque Marino per 4-6, 6-0, 6-4). Avanza anche Petra Kvitova, campionessa della Rogers Cup nell'edizione 2012. La ceca si qualifica sconfiggendo la spagnola Carla Suarez Navarro nella loro undicesima sfida (prima di questo match erano 5-5), con il punteggio di 6-1, 7-6. Segnale importante per la mancina, che sconfigge senza lasciare nemmeno un set la spagnola per la prima volta dal 2013. Nel prossimo turno sfiderà Sloane Stephens (6-7, 6-0, 6-4 alla Putintseva). L'americana sta cercando di ritrovare la forma dopo una lunga assenza per infortunio e il match contro la Kvitova è un ottimo test per capire la sua condizione.

Fuori Ostapenko e Mladenovic

Lasciano il torneo due delle giovani più promettenti del circuito, nonché protagoniste della stagione sulla terra rossa. Kiki Mladenovic è stata estromessa da Barbora Strycova in due set senza storia, con il punteggio di 6-2, 6-3, mentre Jelena Ostapenko ha sprecato il vantaggio di un set contro Varvara Lepchenko. La campionessa del Roland Garros ha vinto il primo parziale per 6-1 senza problemi, ma ha poi iniziato a collezionare una serie incredibile di errori non forzati che hanno rimesso in corsa la sua avversaria, brava poi a essere lucida nei momenti decisivi e chiudere 1-6, 7-6, 7-6. È andata meglio all’altra lettone, Anastasia Sevastova, capace di eliminare al terzo set l’americana Lauren Davis con il punteggio di 6-1, 4-6, 6-3.

Avanza Lucie Safarova  con un doppio 6-4 alla canadese Abanda e affronterà Dominika Cibulkova, campionessa delle scorse Finals ancora in cerca di un acuto in questo 2017, che elimina Lesia Tsurenko per 7-6, 6-4. Superano il turno anche Daria Gavrilova, che supera 6-4, 6-3 la spagnola Arrabuarena, ed Ekaterina Alexandrova (6-1, 7-6 a Sachia Vickery), mentre usufruiscono di un ritiro per approdare al secondo turno Kristen Flipkens contro la croata Ana Konjuh e Naomi Osaka contro Heather Watson.

I PIU' VISTI DI OGGI