Berrettini nella Top 10 ATP: è il nuovo n° 9 del ranking

Tennis
©Getty

Matteo Berrettini si presenta al Masters di Bercy con l'ennesimo capolavoro del 2019: da oggi è infatti il nuovo n° 9 del ranking ATP, diventando il quarto azzurro dell'Era Open a sfondare il muro della Top 10

E' arrivata anche l'ufficialità da parte dell'ATP: Matteo Berrettini è il nuovo numero 9 del mondo. Il romano entra così nella Top 10 per la prima volta in carriera. Un risultato storico, che arriva pochi mesi dopo l'ingresso di Fabio Fognini e che segna un'epoca d'oro per il tennis italiano. A controprova anche l'ingresso ufficiale di Jannik Sinner nella Top 100, ad appena 18 anni e due mesi (più giovane giocatore tra i migliori 100 del mondo). L'altoatesino, con la semifinale di Anversa e gli ottavi di Vienna, è infatti risalito fino alla 93^ posizione, lui che appena 12 mesi fa era oltre la 600^ piazza. Senza dimenticare ovviamente Fabio Fognini, n° 12 del mondo e come Berrettini ancora in corsa per una storica qualificazione alle ATP Finals di Londra. 

Berrettini quarto Top 10 azzurro nell'Era Open

E' un risultato storico quello conquistato da Berrettini. In passato erano stati solo tre i giocatori italiani a raggiungere la Top 10 da quando è stata istituito il ranking ATP nel 1973. Il migliore degli azzurri nell’era Open è Adriano Panatta, giunto al numero 4 nel 1976, l'anno della conquista degli Internazionali d'Italia e del Roland Garros. Dietro di lui c'è Corrado Barazzutti, salito fino al numero 7 nel 1978, che precede Fabio Fognini, 9° lo scorso luglio, dopo aver abbattuto il fatidico muro al termine del Roland Garros. 

La classifica Top 10 ATP

1. Djokovic
2. Nadal
3. Federer
4. Medvedev
5. Thiem
6. Zverev 
7. Tsitsipas
8. Khachanov
9. Berrettini
10. Bautista Agut

I più letti