Australian Open, Giorgi battuta al 3° turno da Kerber 6-2, 6-7, 6-3

Tennis
©Getty
against Italy's Camila Giorgi walks off the court after losing to Germany's Angelique in women's singles match on day six of the Australian Open tennis tournament in Melbourne on January 25, 2020. (Photo by DAVID GRAY / AFP) / IMAGE RESTRICTED TO EDITORIAL USE - STRICTLY NO COMMERCIAL USE (Photo by DAVID GRAY/AFP via Getty Images)

Finisce ancora una volta al 3° turno la corsa di Camila Giorgi a Melbourne: la marchigiana ha giocato alla pari con l'ex campionessa Angelique Kerber, cedendo dopo oltre due ore con i parziali di 6-2, 6-7, 6-3. Domenica Fognini cerca il pass per i quarti contro Sandgren. Gli Australian Open in diretta su Eurosport (canali Sky 210 e 211)

Non è bastato a Camila Giorgi giocare alla pari contro l'ex campionessa Angelique Kerber per sfatare il tabù 3° turno a Melbourne. La 28enne marchigiana ha ceduto per 6-2, 6-7, 6-3, dopo una battaglia di due ore ed otto minuti alla tedesca, vincitrice degli Australian Open nel 2016, nel match che nella notte italiana ha aperto il programma sulla Margaret Court Arena. Per Camila terza eliminazione al 3° turno nello Slam Down Under dopo quelle del 2015 e del 2019. Domenica tornerà in campo per gli ottavi di finale l'ultimo italiano in tabellone, Fabio Fognini, numero 12 del ranking e del seeding, opposto allo statunitense Tennys Sandgren, 100 Atp, che a Melbourne ha raggiunto i quarti due anni fa.

Giorgi-Kerber, la cronaca

Camila Giorgi ha lottato fino all’ultimo “quindici” dopo una partenza ad handicap, giocando alla pari con un'ex campionessa Slam, lei che al momento staziona fuori dalle top 100. E invece a Melbourne si è fermata di nuovo al terzo turno, per la seconda volta di fila, la terza in carriera. Angelique Kerber  (17 del seeding), 32enne alla 12^ partecipazione a Melbourne dove ha vinto il titolo nel 2016 ed è stata ancora semifinalista lo scorso anno, si è imposta per la quinta volta in altrettante sfide con l’azzurra. ll servizio mancino di Kerber da sinistra ad uscire sul rovescio della Giorgi ha messo molto in difficoltà l’azzurra: Camila, che aveva iniziato malissimo in battuta (8 degli 11 doppi falli commessi nel primo set) ha comunque chiuso con 6 ace, il 56% delle prime in campo con il 69% dei punti conquistati. E' stata lei a fare la partita come testimoniano i 49 vincenti a fronte dei 65 gratuiti, contro i 15 vincenti ed i 16 gratuiti della Kerber. Giorgi esce di scena a testa alta e spera, da lunedì, di poter rientrare tra le migliori 100 giocatrici del mondo, un posto che le spetta di diritto. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche