Challenger Indian Wells, Sinner battuto da Kudla agli ottavi

Tennis

Jannik Sinner esce di scena agli ottavi del Challenger di Indian Wells, che precede il Masters 1000 al via da giovedì (diretta Sky Sport). L'azzuro è stato battuto 6-3, 6-7, 6-2 dallo statunitense Kudla, numero 114 del ranking mondiale

Jannik Sinner è stato eliminato agli ottavi di finale del Challenger di Indian Wells, prestigioso torneo che precede il Masters 1000 in California, al via da giovedì (diretta Sky Sport), in cui l'azzurro è entrato direttamente nel tabellone principale. L'altoatesino, sesta testa di serie del seeding, è stato battuto dallo statunitense Denis Kudla, numero 114 del mondo e testa di serie numero 11, con i parziali di 6-3, 6-7, 6-2 dopo oltre due ore di battaglia. Sinner, 71° giocatore del mondo, aveva scelto di trasferirsi negli Stati Uniti per disputare l'Oracle Challenger Series, non rendendosi disponibile per il match di Coppa Davis tra Italia e Corea del Sud, con l'obiettivo di fare esperienza su campi mai calcati in precedenza. Jannik, che all'esordio aveva liquidato l'olandese Verbeek con un netto 6-0, 6-1 in appena 45' di gioco, ha pagato le undici palle break non sfruttate (1/12) e un pesante passaggio a vuoto nei primi game del terzo set, che gli sono costati il 6° ko di questo 2020. Altra esperienza utile per il percorso di crescita a cui è chiamato il campione Next Gen in questa stagione. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche