Coronavirus, Kyrgios su Instagram: "Senza cibo e lavoro? Vi porto qualcosa da mangiare"

coronavirus

Nick Kyrgios lancia un appello sui social per tutte le persone in difficoltà economica in Australia a causa del lockdown: "Non andate a dormire a stomaco vuoto, scrivetemi e sarò felice di condividere con voi un po' di cibo"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Nick Kyrgios scende in campo nella battaglia contro il coronavirus e le ristrettezze economiche che la pandemia sta causando in Australia, dove la chiusura di molte attività per il lockdown in vigore dal 23 marzo, ha creato un alto tasso di disoccupazione. Il tennista australiano, conosciuto per le sue bizze in campo ma anche per i suoi gesti di altruismo e solidarietà nei confronti dei più deboli, ha postato sul suo profilo Instagram un appello molto diretto: "Se qualcuno non lavora o non ha entrate e rimane senza cibo o sta vivendo un momento difficile… per favore, non andare a dormire a stomaco vuoto. Non aver paura o imbarazzo di inviarmi un messaggio privato. Mi renderebbe molto felice condividere quello che ho. Non importa se è una scatola di noodles, del pane o del latte. Lo lascio alla tua porta di casa, senza fare domande”. Già nei mesi scorsi, il numero 40 del ranking mondiale, si era speso per il suo Paese, falcidiato dagli incendi. Al momento l'Australia conta quasi 6mila positivi confermati al Covid-19 su 302mila persone testate. Sono 39 i morti da coronavirus (dati Ministero della Salute australiana, aggiornati al 6 aprile). 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche