Nadal si fa male alla schiena al Madrid Open virtuale? Lopez chiarisce: "Era uno scherzo"

esports

Il numero 2 del mondo aveva dato forfait nel match virtuale con il videogiocatore DjMariio. "Gli fa male la schiena", aveva spiegato il direttore del torneo Feliciano Lopez, prima del chiarimento: "Ragazzi, stavo scherzando!"

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

Rafa Nadal si è infortunato alla schiena in casa giocando alla playstation? La notizia è circolata nella serata di lunedì 27 aprile per bocca di Feliciano Lopez, ex tennista spagnolo oggi direttore del Madrid Open. Il torneo si sta svolgendo in questi giorni dai divani di casa, nella versione virtuale. Nadal, sorteggiato nel gruppo 1 con Andy Murray, Benoit Paire e Denis Shapovalov, aveva esordito contro il canadese vincendo 4-3 (7-3 il punteggio del tie-break) nell'unico set (corto) previsto dal regolamento. A seguire avrebbe dovuto giocare con DjMariio, uno dei più forti videogiocatori di Fifa spagnoli, in un match non valido per il tabellone del torneo. "Ha problemi alla schiena, oggi non giocherà più", aveva spiegato Feliciano Lopez. Poi il chiarimento su Twitter.

Lopez: "Ma quale infortunio, era tutto uno scherzo"

"Ragazzi, ovviamente stavo scherzando - ha twittato l'iberico -.  Ho detto che Rafa aveva un infortunio alla schiena causato dalla pressione del gioco sulla PS4. Potremmo aver bisogno di un po' di senso dell'umorismo.... A proposito, ha mostrato grandi abilità con il tennis virtuale". Uno scherzo, dunque, a cui sono cascati in tanti, noi compresi.

TENNIS: SCELTI PER TE