ATP Finals, esordio vincente per Thiem e Nadal: battuti Tsitsipas e Rublev

Tennis

Si aprono con la bella vittoria di Dominic Thiem su Stefanos Tsitsipas le Atp Finals di Londra. L'austriaco vince in tre set 7-6, 4-6, 6-3. Buono anche l'esordio di Rafa Nadal che in 77 minuti ha avuto la meglio del russo Rublev 6-3, 6-4

ATP FINALS, I GIRONI - IL PROGRAMMA DELLE FINALS

Le Atp Finals, alla loro ultima replica londinese, si aprono con la vittoria, dal sapore di rivincita, di Dominic Thiem, che nella riedizione della finale 2019, batte in tre set il greco Stefanos Tsitsipas. Se la vendetta va consumata fredda, l'austriaco ha atteso 12 mesi per emendare la delusione dell'anno scorso, al termine di un confronto durato due ore e 17 minuti (7-6, 4-6, 6-3). Alla quinta apparizione alle Finals, Thiem sale dunque a sette match vinti (8 sconfitte) nell'ultimo appuntamento stagionale, passerella d'onore per i migliori otto del ranking mondiale, prenotando un posto nelle semifinali di sabato. E migliorando nel contempo anche il record degli scontri diretti con lo stesso Tsitsipas (5-3), così come il record personale 2020 contro i Top10: sei vittorie in otto match. "Non credo di essere il favorito per la vittoria finale - il commento dell'austriaco -. Quest'anno più che mai tutti 8 abbiamo la possibilità di vincere il torneo, ogni match è 50/50. Forse solo (Novak) Djokovic e (Rafa) Nadal hanno qualche possibilità in più per quello che hanno fatto in carriera".

Ottimo l'esordio proprio di Rafa Nadal alle Finals di Londra, unico trofeo che manca alla prestigiosa bacheca del maiorchino. Il tennista di Manacor ha sconfitto agevolmente 6-3 6-4 il debuttante Andrey Rublev. Nadal non ha mai vinto il torneo che chiude la stagione tennistica avendo raggiundo, nella sua carriera, solo due finali ma ha mostrato una grande forma nel match d'esordio. Quanto alla gara, il numero due del mondo ha strappato il servizio all'avversario nel sesto game del primo set per poi andare a chiudere 6-3. Rublev non è riuscito a opporre grande resistenza a un estremamente solido Nadal che ha strappato nuovamente il servizio al suo avversario all'inizio del secondo set prima di chiudere in 77 minuti il match.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche