Sinner eliminato da Djokovic all'ATP Montecarlo: 6-4, 6-2 il punteggio. HIGHLIGHTS

montecarlo

Claudio Barbieri

©Getty

Jannik Sinner esce di scena al 2° turno del Masters di Montecarlo, battuto 6-4, 6-2 dal n° 1 del mondo Novak Djokovic. Buona prova dell'azzurro, che ha trovato di fronte una versione extra-lusso del 18 volte vincitore di Slam, costretto a giocare al massimo livello per avere la meglio del 19enne altoatesino. Il torneo in diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena

FOGNINI-RUUD LIVE

"Jannik è il futuro ma anche il presente del tennis". Bisogna partire dalla fine per comprendere meglio la sconfitta 6-4, 6-2 raccolta da Jannik Sinner al 2° turno di Montecarlo contro Novak Djokovic. Il serbo, recordman di settimane in testa al ranking ATP, ha infatti dovuto giocare in versione 'muro' per poter avere la meglio del 19enne altoatesino, reduce dalla finale al 1000 di Miami e con pochi allenamenti nelle gambe sulla terra. Nonostante i soli sei giochi raccolti, Sinner ha giocato alla pari con il 18 volte vincitore di uno Slam, che non toccava la racchetta in un match ufficiale da quasi due mesi, ovvero dal trionfo agli Australian Open di fine febbraio. L'azzurro guidato da coach Piatti ha strappato in due occasioni la battuta al rivale e può recriminare per una palla break giocata male nel 7° gioco del secondo set, che avrebbe potuto raddrizzare l'incontro.

 

In generale, così come accaduto con Nadal sul Centrale del Roland Garros lo scorso autunno, Sinner è stato in grado di guardare dritto negli occhi un 'mostro' come il 34enne serbo, costretto ad elevare il livello fisico e mentale per avere la meglio e restare imbattuto in questo 2021 (10-0 il record). Probabilmente non è ancora il tempo per il passaggio di consegne, ma l'italiano ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per poter giocarsela alla pari con chiunque, Djokovic compreso. Nel frattempo prosegue la crescita, a suon di partite, vittorie e soprattutto sconfitte come questa, con l'appuntamento per la staffetta che sembra solo rinviato. 

 

Di seguito la cronaca del match

1 nuovo post

I risultati degli italiani al 2° turno a Montecarlo

(1) Novak Djokovic (SRB) - Jannik Sinner (ITA) 6-4, 6-2

(11) David Goffin (BEL) c. (q) Marco Cecchinato (ITA) 6-4, 6-0

(6) Andrey Rublev (RUS) - (q) Salvatore Caruso (ITA) 6-3, 6-2

(15) Fabio Fognini (ITA) c. Jordan Thompson (AUS) 6-3, 6-3
 

Il programma degli italiani su Sky Sport

Lorenzo Sonego (ITA) c. (5) Alexander Zverev (GER) nel pomeriggio diretta Sky Sport Uno 

- di Redazione SkySport24

Djokovic: "Sinner? Futuro e presente del tennis"

"Sinner è un giocatore a tutto campo, in grado di colpire alla grande in tutte le superfici. E' il futuro del nostro sport, forse anche il presente". L'INTERVISTA COMPLETA
- di Redazione SkySport24

Djokovic batte Sinner 6-4, 6-2

Sinner guadagna il primo 15, subito ripreso da Nole, che poi con due punti consecutivi si porta a due punti da match. Il serbo si guadagna due match point, entrambi annullati da Jannik. Al terzo però non c'è nulla da fare: Djokovic vince 6-2
- di Redazione SkySport24

7° game: Djokovic salva una palla break, Sinner sotto 2-5

Sinner vola subito 30-0 grazie anche al doppio fallo di Djokovic. Poi un gratuito di Jannik regala al serbo il primo 15 del gioco, che pareggia a 30 prima di un altro doppio fallo del n°1 del mondo: Nole salva una palla break (brutto gratuito del 19enne in risposta), poi chiude e vola 5-2
- di Redazione SkySport24

6° game: Sinner tiene la battuta a zero, italiano sotto 2-4

Una palla corta in rete di Nole e un punto straordinario di Sinner mandano l'italiano sul 30-0. Il primo ace gli regala il 40-0: questa volta non si gioca sul turno di Jannik, che tiene la battuta a zero per la prima volta nel match
- di Redazione SkySport24

5° game: Djokovic conferma il break, Sinner sotto 1-4

Djokovic è fenomenale ed esce di spinta e fisico: vola subito 30-0. Jannik non si dà per vinto e con un lungolinea straordinario conquista il primo 15 del game da campione. Nole ha due palle del 4-1, ma con due punti di fila l'azzurro lo trascina ai vantaggi: qui il n°1 del mondo non sbaglia più e conferma il break
- di Redazione SkySport24

4° game: break Djokovic, Sinner sotto 1-3

Due errori di Nole spediscono avanti l'azzurro 30-0, poi però con due punti di fila il serbo torna in parità. Il terzo 15 consecutivo gli procura una palla break, salvata però da Jannik con una buona prima. Al secondo tentativo però il n°1 del mondo sfonda e piazza il break del 3-1
- di Redazione SkySport24

3° game: Djokovic tiene il servizio, Sinner sotto 1-2

Un altro gratuito di Nole regala il 15 a Sinner, che poi sbaglia un facile schiaffo di dritto. Djokovic gioca al massimo delle sue potenzialità e lascia senza fiato il rivale dopo uno scambio estenuante, portandosi sul 2-1
- di Redazione SkySport24

2° game: Sinner tiene il servizio, 1-1

Jannik costretto a inseguire sullo 0-15, poi con tre punti consecutivi mette la testa avanti. Sinner lascia a 30 il rivale: per la prima volta tiene il servizio in modo abbastanza agevole e senza ricorrere ai vantaggi
- di Redazione SkySport24

1° game: Djokovic tiene il servizio, Sinner sotto 0-1

Nole parte forte, subito avanti 30-0. Con una buona risposta, Jannik si guadagna il primo 15 del set, ma Nole chiude i conti e lascia un solo punto al rivale in questo turno di apertura del parziale
- di Redazione SkySport24

AL VIA IL 2° SET

- di Redazione SkySport24
Primo set un po' pazzo, con cinque break su 10 game: Jannik non riesce mai a tenere agevolmente il servizio, con ben tre break subiti. Djokovic però concede qualcosa nei suoi turni, con qualche gratuito specialmente nella seconda parte di gara. L'equilibrio in campo è tanto
- di Redazione SkySport24

Djokovic vince il primo set 6-4

Subito un 15 per Jannik, che allunga a 5 la striscia di punti consecutivi. Nole sale ancora a due punti da set, ma l'italiano con una buona prima pareggia a 30. Sinner annulla un set point, ma al secondo non può nulla: Djokovic porta a casa il set 6-4 dopo 54' di battaglia: l'urlo liberatorio è indice della fatica fatta per riuscire ad avere la meglio del 19enne italiano
- di Redazione SkySport24

9° game: break Sinner! Azzurro sotto 4-5

Primo 15 di Nole, che sfrutta l'ennesimo gratuito con il dritto di Jannik, poi sbaglia anche lui (finalmente, verrebbe da dire) per il 30-15. L'azzurro pareggia a quota 30 con una grande difesa e si procura una palla break con un altro errore del rivale: Sinner la sfrutta subito e si rimette in partita
- di Redazione SkySport24

8° game: Sinner tiene il servizio ai vantaggi, azzurro sotto 3-5

Djokovic fa suo il primo 15 con l'ennesimo gratuito di Jannik, bravo però a risollevarsi e mettere la freccia 30-15. Nole, grazie alla sua solita difesa versione 'muro di gomma', trascina ancora ai vantaggi il rivale: dopo una battaglia estenuante (oltre 7' di lunghezza) a spuntarla è Sinner, che resta comunque vivo in questo set
- di Redazione SkySport24

7° game: Djokovic tiene il servizio, Sinner sotto 2-5

Djokovic vola subito 30-0, ma due punti consecutivi di Jannik riportano tutto in parità, il secondo con una smorzata da applausi. Nole non sbaglia più: 5-2. Al momento Djokovic ha zero errori con il dritto, contro i 7 di Sinner
- di Redazione SkySport24

6° game: break Djokovic, Sinner sotto 2-4

Djokovic sale nettamente di livello e vola subito 30-0. Sinner riconosce il momento cruciale del set e a sua volta diventa chirurgico, interrompendo una serie di sei punti consecutivi del rivale per il 30 pari. Qui Nole si procura una palla break grazie a palla corta-pallonetto, salvata però da Sinner sulla seconda di servizio con un dritto micidiale. Al secondo tentativo però il serbo piazza il secondo break di fila e vola 4-2
- di Redazione SkySport24

5° game: Djokovic tiene il servizio, Sinner sotto 2-3

Come se niente fosse, Jannik sale subito 30-0, prima della parità conquistata da Nole dopo un lunghissimo scambio. Con 4 punti di fila, il serbo si porta in vantaggio 3-2
- di Redazione SkySport24

4° game: controbreak Djokovic, 2-2

Jannik subito costretto a inseguire 0-30, causato dal secondo doppio fallo del suo match. Poi un dritto in corsa da applausi, prima che Nole si procuri due palle break: al primo tentativo, il serbo piazza il controbreak. Si torna in parità
- di Redazione SkySport24

3° game: break Sinner! Azzurro avanti 2-1

Nole subito avanti 30-0, poi un brutto errore con il rovescio regala il primo 15 all'azzurro, che pareggia i conti con un dritto vincente da urlo. Il terzo punto consecutivo gli procura la prima palla break del match, annullata dal n°1 del mondo con una prima vincente. Al secondo tentativo, però, Nole sbaglia una volèe non impossibile e Sinner piazza il break del 2-1
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport