Djokovic dopo la vittoria a Wimbledon: "L'obiettivo è il Grande Slam"

Tennis

Dopo aver infranto ogni record e raggiunto a quota 20 Slam gli altri 'alieni' Federer e Nadal, c'è un altro grande obiettivo nella mente di Novak Djokovic, il Grande Slam: l'ultimo a riuscirci è stato Rod Laver nel 1969. Appuntamento agli US Open per riscrivere ancora la storia

DJOKOVIC VINCE WIMBLEDON: BERRETTINI KO

Australian Open, Roland Garros e Wimbledon, con vista su New York. Sogna il Grande Slam Novak Djokovic, fresco vincitore per la sesta volta del Championships, suo 20° Slam della carriera come Federer e Nadal. Ora la palla passa a Nole, che dal 30 agosto cercherà l'impresa agli US Open. Djokovic è diventato il quinto nella storia a vincere i primi tre Slam di uno stesso anno dopo Jack Crawford (1933), Don Budge (1938), Lew Hoad (1956) e Rod Laver (1962 e 1969). Proprio l'australiano, 52 anni fa, è stato l'ultimo giocatore a centrare il Grande Slam. 

"Proverò a fare il Grande Slam"

video e foto

Berrettini si arrende dopo 3 ore 23' di lotta

"20 Slam come Roger e Rafa? Devo tanto a loro, nessuno di noi vuole fermarsi -ha spiegato Nole - Sono i due migliori giocatori che abbia mai affrontato e la ragione per cui sono qui adesso sono loro. Mi hanno insegnato tutto, dal punto di vista tattico, fisico e mentale. Quando perdevo regolarmente nei primi anni ho imparato tanto, da quel momento è iniziato un viaggio che non voglio fermare qui. Spero di fare il Grande Slam, sono in forma e gioco bene negli Slam. Questa è la mia priorità nella carriera, ci proverò".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche