Wimbledon, Nadal annuncia il ritiro dal torneo: "Sono molto triste". Kyrgios in finale

Tennis

Lo spagnolo non giocherà la semifinale contro Kyrgios (per l'australiano sarà la prima finale Slam) a causa di uno strappo addominale: "Ci ho pensato tanto, ma non ha senso continuare a giocare. Ieri ho sofferto, non posso fare un movimento normale per servire. Sono molto triste, penso che starò fuori 3-4 settimane"

Rafael Nadal non ce la fa. Il tennista spagnolo ha annunciato il ritiro da Wimbledon a causa di una lesione addominale. Una decisione maturata nel corso della giornata, annunciata in conferenza stampa alla vigilia della semifinale contro Nick Kyrgios: "Ieri ho sofferto, mi sono accordo che qualcosa non andava bene - spiega Nadal - Ci ho pensato tanto, ma non ha senso continuare a giocare. L'ho fatto tante volte in carriera, ma se continuassi a giocare il mio infortunio peggiorerebbe. Sono molto triste".

"L'infortunio non poteva che peggiorare"

leggi anche

Nadal ha un problema, il padre: "Ritirati!"

I problemi fisici accusati nel match contro Fritz sono stati solo la punta dell'iceberg per Nadal che fa i conti con questo infortunio da diversi giorni: "Dalla scorsa settimana ho accusato questo problema - spiega - Ieri ho sentito che le cose iniziavano a peggiorare dal 3-1 del primo set. Ho preso questa decisione perché non posso essere competitivo. L'infortunio non poteva che peggiorare, non posso rischiare di stare 2-3 mesi fuori. Per me la cosa più importante è la felicità, più di qualsiasi titolo o Grande Slam".

"Starò fuori 3-4 settimane"

Scongiurato uno stop lungo, Nadal spera di tornare in campo tra un mese per riprendere la stagione sul cemento americano: "Penso che starò fuori 3-4 settimane, questo è il tempo di recupero per questi infortuni. Spero che queste settimane mi consentano di riposare e recuperare per poi continuare con il programma che ho in mente".

Kyrgios in finale

Per la prima volta nell'era Open, non si giocherà una semifinale a Wimbledon. L'ultimo walk-over risale agli Australian Open 1992 quando Richard Kajicek si ritirò alla vigilia della semifinale contro Jim Courier, poi vincitore del torneo. In questo caso a beneficiare del ritiro di Nadal è Nick Kyrgios che per la prima volta in carriera giocherà una finale Slam. L'australiano, primo Aussie in finale ai Championships dal 2003 (in quel caso era Mark Philippoussis, finalista nel primo Wimbledon vinto da Federer) attenderà il vincente dell'altra semifinale tra Nole Djokovic e Cameron Norrie

Il messaggio di Kyrgios

Kyrgios Nadal