Brasile, finisce un'epoca: l'addio di Bernardinho

Volley
bernardinho_getty

Dopo sedici anni di successi, il Commissario tecnico più vincente della storia del volley lascia la panchina verdeoro. Al suo posto l'ex giocatore di Parma e Ravenna Renan Dal Zotto. Bernardinho lascia da campione olimpico in carica

Per la pallavolo brasiliana si è chiusa un’epoca d’oro. La Confederazione volley ha ufficializzato il cambio in panchina dopo 16 anni di successi. Renan Dal Zotto, ex giocatore anche di Parma e Ravenna negli anni '90 succederà a Bernardinho, che saluta da campione olimpico in carica, oro conquistato nella finale contro l’Italia, e da Commissario tecnico più vincente della storia. Arrivato nel 2001, nei quasi 16 anni di gestione ha vinto anche l'Olimpiade del 2004 ad Atene e tre volte consecutivamente il Mondiale.

Sudore trasformato in oro - Si chiude il capitolo del "Sudore trasformato in oro", la filosofia di Bernardinho, il titolo del suo libro. L’hashtag #obrigadobernardinho ha raccolto sin da subito attestati di stima da tutti i giocatori che ha allenato (molti di loro hanno giocato e giocano ancora nel nostro campionato).
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche