12 gennaio 2017

Brasile, finisce un'epoca: l'addio di Bernardinho

print-icon
ber

Dopo sedici anni di successi, il Commissario tecnico più vincente della storia del volley lascia la panchina verdeoro. Al suo posto l'ex giocatore di Parma e Ravenna Renan Dal Zotto. Bernardinho lascia da campione olimpico in carica

Per la pallavolo brasiliana si è chiusa un’epoca d’oro. La Confederazione volley ha ufficializzato il cambio in panchina dopo 16 anni di successi. Renan Dal Zotto, ex giocatore anche di Parma e Ravenna negli anni '90 succederà a Bernardinho, che saluta da campione olimpico in carica, oro conquistato nella finale contro l’Italia, e da Commissario tecnico più vincente della storia. Arrivato nel 2001, nei quasi 16 anni di gestione ha vinto anche l'Olimpiade del 2004 ad Atene e tre volte consecutivamente il Mondiale.

Sudore trasformato in oro - Si chiude il capitolo del "Sudore trasformato in oro", la filosofia di Bernardinho, il titolo del suo libro. L’hashtag #obrigadobernardinho ha raccolto sin da subito attestati di stima da tutti i giocatori che ha allenato (molti di loro hanno giocato e giocano ancora nel nostro campionato).
 

Tutti i siti Sky