Mondiali pallavolo 2018, le combinazioni per la qualificazione dell’Italia alla semifinale

Volley

Dopo la vittoria della Polonia 3-0 sulla Serbia il compito degli azzurri contro i polacchi sarà ancora più arduo. Per andare in semifinale infatti l'Italia non solo dovrà vincere 3-0, ma dovrà farlo con almeno 15 punti di scarto

ITALIA-POLONIA: QUI LA GARA LIVE

Non è ancora finita. Mondiali di volley, final six: c'è ancora una speranza per l'Italia di Zaytsev e Blengini per accedere alle semifinali. Il gruppo J si era già aperto con la sconfitta dell’Italia 3-0 incassata dalla Serbia. Dunque il ko proprio dei serbi con lo stesso risultato contro la Polonia che inguaia gli azzurri. Qual è ora la situazione di classifica e quali sono le speranze dell’Italia di avanzare ancora nel Mondiale? La Serbia, già aritmeticamente qualificata, è a quota 3 con un quoziente punti di +15, Polonia sempre a 3 con +7 mentre l’Italia è ancora in fondo al girone con 0 punti e un quoziente negativo di -22. La combinazione è allora molto semplice, per quanto difficile. Contro i campioni del mondo in carica della Polonia l’Everest si chiama vittoria 3-0 nei set con almeno 15 punti di scarto. Un semplice esempio potrebbe portare al 25-20, 25-20, 25-20. I nuovi aggiornamenti di classifica post ultimo match del Pala Alpitour di Torino condurrebbero così tutte le squadre a 3 punti, ma nel quoziente gli azzurri salirebbero a -7 lasciando i polacchi a -8. Stesso modo di vederla è quello di costringere gli stessi polacchi a un massimo di 60 punti totali nel match sempre vincendo per 3-0. Così l’Italia passa. Altrimenti avanzano Polonia e Serbia.

Il cammino dell’Italia

Il ko contro la Serbia può costare così il Mondiale all’Italia di Blengini, praticamente impeccabile in tutto il suo percorso tra i gironi. Il debutto contro il Giappone al Foro Italico del 9 settembre 2018 aveva portato fin da subito quel grande entusiasmo che poi è proseguito nelle vittorie (5 su 5) nel gruppo A della prima fase del torneo. Oltre ai giapponesi, battute 3-0 anche Belgio e Repubblica Dominicana, mentre vittorie per 3-1 su Argentina e Slovenia. La seconda fase, nel gruppo E al Forum di Milano, ha portato in dote il primo ko contro la Russia per 3-2, ininfluente tra le vittorie 3-0 sulla Finlandia e 3-1 sull’Olanda. Primo posto davanti a tutti a quota 22, e con la bellezza di 7 partite vinte e una persa in 8 match. Ora l’assalto alle semifinali. 

Russia eliminata, Brasile e Usa in semifinale

Intanto è già tutto definito nella Pool I: la Russia era già fuori dal Mondiale dopo le due sconfitte contro Brasile e Stati Uniti. Proprio i campioni olimpici in carica hanno vinto anche il secondo match della loro Final Six, travolgendo gli Stati Uniti per 3-0. Entrambe le squadre erano già certe della semifinale avendo sconfitto i campioni d'Europa in carica. Dunque Bruninho e i suoi passano come prima del girone e affronteranno la seconda classificata della Pool J, quella degli azzurri. Gli Stati Uniti, invece, giocheranno contro la prima.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche