user
12 ottobre 2018

Mondiali pallavolo femminile, Final Six: guida, calendario e orari

print-icon

Un’Italia finora perfetta si giocherà l’accesso alle semifinali con le padrone di casa del Giappone (lunedì 15 alle 12.20) e la Serbia (martedì 16 alle 9.10). Dopo nove vittorie su nove delle prime fasi, Mazzanti e le sue ragazze cercano il decimo e l’undicesimo successo per continuare a sognare il titolo che manca dal 2002

ITALIA-CINA LIVE

Le giapponesi padrone di casa e le serbe capaci di vincere tutte le partite della prima fase. Sono queste le due avversarie dell’Italia nella Final Six del Mondiale femminile di volley. Una nazionale, quella azzurra, che finora ha vinto ogni match disputato sia nella prima sia nella seconda fase, concedendo appena tre set in tutto il torneo. Egonu e compagne hanno finora dimostrato uno stato di forma che fa ben sperare in vista degli incontri che valgono le semifinali. La formula prevede due gironi all’italiana da tre squadre: passano le prime due di ciascun pool. La prima classificata del gruppo G sfiderà la seconda del gruppo H e viceversa. Semifinali che sono previste per il prossimo 19 ottobre, mentre la finale sarà a Yokohama sabato 20. 

Calendario e orari della Final Six

Pool G

Domenica 14 ottobre SERBIA-GIAPPONE 3-0

Lunedì 15 ottobre ITALIA-GIAPPONE 3-2

Martedì 16 ottobre ITALIA-SERBIA alle 9.10

Pool H

Domenica 14 ottobre STATI UNITI-CINA alle 2-3

Lunedì 15 ottobre OLANDA-STATI UNITI alle 3-2

Martedì 16 ottobre OLANDA-CINA alle 12.40   

Le avversarie dell’Italia

Allenate dall’ex pallavolista Kumi Nakada, le ragazze giapponesi sono arrivate a questa Final Six con sette vittorie e due sconfitte nelle partite della prima e della seconda fase. Le padrone di casa hanno perso soltanto contro l’Olanda (presente nel Pool H come testa di serie) e il Brasile. Non sono fisicamente all’altezza delle azzurre ma il loro gioco veloce e soprattutto la capacità di difendere l’impossibile possono mettere in difficoltà chiunque. Il pubblico di Nagoya sarà la loro spinta in più. Molto più potenti, invece, le giocatrici della Serbia, squadra che ha impressionato soprattutto nella prima fase in cui ha vinto tutte le partite. Anche per loro sette successi su nove con le ultime due partite perse contro Olanda e Giappone. Proprio come le nostre azzurre, anche la Serbia è in pieno cambio generazionale e ha portato in Giappone diverse giocatrici piuttosto giovani.

I precedenti con Giappone e Serbia

Per quanto riguarda gli ultimi precedenti con le prossime avversarie, l’Italia ha perso contro il Giappone (3-2 in Nations League lo scorso maggio) e ha vinto quello contro la Serbia (3-2 sempre in Nations League a maggio). In generale, però, sono più benevoli gli scontri contro le asiatiche sconfitte dalle azzurre in otto degli ultimi dieci match giocati dal 2014 ad oggi. Più equilibrato invece lo score contro la nazionale serba che ha battuto l’Italia in cinque degli ultimi nove incontri disputati.

Il cammino delle azzurre

Impeccabile, ai limiti della perfezione, il cammino delle ragazze capitanate da Cristina Chirichella e guidate da Davide Mazzanti:

Prima Fase

ITALIA-BULGARIA 3-0

ITALIA-CANADA 3-0

ITALIA-CUBA 3-0

ITALIA-TURCHIA 3-0

ITALIA-CINA 3-1

Seconda Fase

ITALIA-AZERBAIGIAN 3-0

ITALIA-THAILANDIA 3-0

ITALIA-RUSSIA 3-1

ITALIA-STATI UNITI 3-1

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi