Volley, Civitanova vince Champions League: Zenit Kazan sconfitto in finale

Volley
civitanovavincechampions

Dopo lo scudetto conquistato contro Perugia, la squadra allenata da De Giorgi batte 3-1 i detentori russi dello Zenit Kazan. E' il trofeo numero 20 per il club marchigiano

La Lube Civitanova dopo lo scudetto conquista anche la Champions League. Ha infatti vinto la finale della massima competizione europea, giocata davanti ai 9.046 spettatori della Max-Schmeling-Halle di Berlino, superando lo Zenit Kazan per 3-1 (16-25, 25-15, 25-12, 25-19). Migliori marcatori dell'incontro per la Lube sono stati Tsvetan Sokolov (17 punti), Yoandy Leal (15) e Osmany Juantorena (14). Per la squadra marchigiana è il secondo trionfo in Europa, che riporta la Coppa in Italia a otto anni dall'ultimo successo, quello dell'Itas Trentino (campione nel 2009, 2010 e 2011).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche