Champions League, andata quarti di finale: Fenerbahce-Novara 1-3, Modena-Perugia 3-0

Volley

Stefano Locatelli

Nell'andata dei quarti di finale della Champions League di volley femminile Novara batte il Fenerbahce 3 a 1 a Istanbul. Caterina Bosetti MVP del match: la schiaccatrice trascina la squadra fino alla vittoria. Sorpresa in campo maschile: Modena domina Perugia

Si è aperta nel migliore dei modi la tre giorni di Champions League riservata ai quarti di finale, con ben 8 club italiani coinvolti. La Igor Novara ha vinto 3-1 a Istanbul contro il Fenerbahce: 19-25, 25-12, 25-19, 27-25 i parziali di un match che le ragazze di Lavarini hanno chiuso al terzo match point grazie ad un errore della cubana Vargas, miglior realizzatrice dell’incontro con 29 punti.

Trascinata dai 15 muri punto di squadra e dall'mvp della partita Caterina Bosetti, autrice di 18 punti, Novara pone una pesante ipoteca sulla qualificazione per le semifinali in vista della partita di ritorno che si giochera’ mercoledi prossimo in Italia. 

Fenerbahce Opet ISTANBUL - Igor Gorgonzola NOVARA 1-3 (25-19, 12-25, 19-25, 25-27) 

Fenerbahce Opet ISTANBUL: Robinson 8, Babat 6, Vargas Abreu 29, Mihajlovic 4, Erdem Dundar 8, Aydemir Akyol 1, Yilmaz (L), Sengun, Toksoy Guidetti, Kestirengoz, Baskir 2, Busa 4. Non entrate: Cetin (L), Kurt. All. Terzic.

Igor Gorgonzola NOVARA: Herbots 15, Bosetti 18, Chirichella 10, Hancock 8, Washington 9, Smarzek-Godek 13, Sansonna (L), Zanette, Bonifacio, Daalderop 1. Non entrate: Populini, Napodano (L), Battistoni, Taje. All. Lavarini

Impresa di Modena contro Perugia

Sorpresa invece nel derby europeo maschile tra Leo Shoes Modena e Sir Sicoma Monini Perugia. La squadra di Andrea Giani si è imposta nell'andata dei quarti con un inaspettato, quanto meritato, 3-0. I "gialli" hanno firmato al PalaPanini un'autentica impresa, dominando una delle grandi favorite per la conquista della Champions. Perugia non è mai stata in partita, con il suo uomo simbolo Leon che ha messo nel tabellino finale "soli" 13 punti. Dall'altra parte della rete gran serata dell'opposto Vettori (15 pt) e dell'altro schiacciatore, il giovane Daniele Lavia (13). Perugia adesso è chiamata alla grande rimonta nella gara di ritorno prevista tra una settimana. A Modena basterà vincere 2 set per volare in semifinale.

Leo Shoes Modena – Sir Sicoma Monini Perugia 3-0 (25-21, 25-18, 25-22)

Leo Shoes Modena: Petric 5, Porro 0, Stankovic 7, Grebennikov (L), Christenson 6, Karlitzek 0, Vettori 15, Mazzone 3, Lavia 13. N.E. Rinaldi, Iannelli, Sanguinetti, Bossi, Buchegger. All. Giani

Sir Sicoma Monin Perugia: Ricci 4, Vernon-Evans 2, Travica 4, Ter Horst 5, Leon Venero 13, Zimmermann 0, Solè 8, Russo 0, Colaci (L), Atanasijevic 5, Plotnytskyi 6. N.E. Piccinelli, Sossenheimer, Muzaj. All. Heynen

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.