Caricamento in corso...
26 maggio 2017

United, futuro in Cina per Rooney? I tabloid non hanno dubbi

print-icon
rooney_getty

Wayne Rooney, capitano del Manchester United (Getty)

Il capitano del Manchester United - che ha sollevato mercoledì l’Europa League - sarebbe pronto a cominciare una nuova avventura lontano dall’Inghilterra. Il calciatore ha espresso la volontà di giocare di più e tornano attuale le voci di un trasferimento nella Chinese Super League

Dopo aver sollevato al cielo di Stoccolma l'Europa League con il suo Manchester United, Wayne Rooney sarebbe ora pronto a dire addio all'Inghilterra e ai Red Devils. Il calciatore classe 1985 potrebbe infatti salutare presto la Premier League per iniziare una nuova esperienza in Cina. Già nello scorso mercato invernale una sua partenza sembrava essere davvero a un passo, ma alla fine Rooney aveva deciso di restare per aiutare così la squadra in cui gioca dal 2004 a centrare gli obiettivi stagionali; dopo aver conquistato tre trofei in questa stagione ora potrebbe essere davvero giunto il momento di separarsi.

Le parole del calciatore

Lo stesso attaccante inglese ha parlato del suo futuro, come si legge sulle pagine di Four Four Two, confermando di avere molte offerte sul tavolo sia dall’Inghilterra che dall’estero: "Nelle prossime settimane parlerò con la mia famiglia e poi deciderò cosa fare. In Premier ho giocato per due club, Everton e United, e sono gli unici due club di Premier League in cui giocherò. Prima di tutto io sono sempre stato un giocatore di squadra e quest’anno non mi sono mai lamentato, ho capito ciò che era meglio per la squadra, ho cercato di aiutare quando l’allenatore mi ha fatto giocare. Naturalmente voglio giocare di più, voglio stare in campo è ovvio. Un giovane sarebbe stato molto più frustrato. Credo di capire ciò che è giusto e ciò che è necessario per il club, e lo rispetto. Ovviamente sono felice di far parte di questo e in qualche modo di aiutare il club a vincere trofei. Questa è la decisione che devo fare ora, se voglio continuare a fare questo o andare avanti e giocare a calcio con più regolarità. Continuo a credere che potrei giocare ogni partita".

"Hello, my old China"

Quest’oggi sono numerosi i quotidiani inglesi che hanno dedicato le loro prime pagine proprio a questo argomento; il Sun parla di lui come di una leggenda pronta a lasciare l'Inghilterra perché la sua carriera con la United sarebbe ormai terminata. Sulla stessa linea anche il Mirror - e non solo - che titola con un inequivocabile "Hello, my old China". Le parole dello stesso calciatore hanno confermato che con ogni probabilità il suo futuro non sarà più in Premier League, dopo 13 anni il capitano - che ha giocato soltanto gli ultimi minuti della finale di Europa League contro l'Ajax e più volte nella stagione che sta per finire è stato costretto a un ruolo da seconda linea - potrebbe davvero dire addio allo United come già si vociferava gennaio. L'inglese sarebbe pronto a trasferirsi in Cina come molti colleghi hanno già fatto nei mesi passati. Decisivo sarà dunque il confronto che Rooney avrà con la sua famiglia e che potrebbe così portarlo lontano dall'Inghilterra per la prima volta nella sua carriera, a 32 anni.

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky