Caricamento in corso...
16 giugno 2017

Reggiana, la lettera di Piazza: "Manterrò gli impegni"

print-icon
Mike Piazza

Mike Piazza, presidente della Reggiana

Il club riparte dall'energia del suo presidente, ma senza Andrea Grammatica, che è stato sollevato dall'incarico. Tra le comunicazioni del club, anche quella della squalifica di Sbaffo per tre giornate

Una stagione conclusa senza il lieto fine, per la Reggiana. Il sogno della promozione si è infranto sotto i colpi di Gonzalez e dell’Alessandria, che con una doppietta ha interrotto il cammino degli emiliani alle semifinali. Dopo aver fatto le dovute valutazioni, la società ha deciso di esonerare il direttore sportivo Andrea Grammatica, comunicandolo attraverso una nota apparsa sul sito ufficiale della società. Sempre da lì, si apprende anche della squalifica comminata a Sbaffo. "Il giudice sportivo ha squalificato il giocatore granata Alessandro Sbaffo per tre turni complessivi. Due giornate di squalifica per comportamento offensivo verso l’arbitro al termine della gara ed una per somma di ammonizioni".

Il ringraziamenento a calciatori e tifosi

Tuttavia, per Mike Piazza, il presidente della Reggiana, le soddisfazioni non sono mancate. Felice del calore ricevuto dai suoi tifosi, ha voluto commentare la stagione con una lettera: "E’ andata in archivio la stagione sportiva non nel modo che avevamo auspicato e sognato ma sono ugualmente orgoglioso della prestazione offerta dai giocatori che voglio pubblicamente ringraziare. I ragazzi hanno dimostrato di essere un gruppo vero, hanno onorato la maglia e combattuto fino all’ultimo secondo mettendo alle strette un avversario di assoluto valore come l’Alessandria. Sul campo ho visto una squadra unita, combattiva e orgogliosa". Quindi, un tributo a chi ha seguito la squadra fino alla fine: "Un particolare ringraziamento lo voglio rivolgere ai nostri tifosi che sono stati commoventi per l’incitamento offerto alla squadra nel corso di tutto il campionato e in particolare modo in questi play off. Il nostro popolo è stato meraviglioso perché ha saputo essere il vero dodicesimo uomo in campo e ha capito quello che deve essere lo spirito che ci caratterizzerà anche per il futuro: dare tutto noi stessi per la causa e per il bene della Reggiana".

Piazza: "Abbiamo investito 9,5 milioni"

La lettera, di cui si è riportato un estratto, si conclude con gli intenti per il prossimo anno. "Quella che si è appena conclusa è la mia prima stagione da presidente, sto cercando di capire per migliorare la struttura e l’organizzazione societaria ma di sicuro abbiamo investito tante risorse umane e finanziarie nella Reggiana dato che ci ha visti impegnati per investimenti per 9,5 milioni di euro. In futuro presteremo maggiore attenzione alla gestione delle risorse e nel medio periodo vogliamo raggiungere gli obiettivi sportivi che ci siamo prefissati attraverso un percorso di crescita come filosofia societaria e una corretta gestione delle risorse. Spendere tanti soldi senza un progetto è una pazzia ma noi non vogliamo assolutamente sacrificare la qualità al nostro progetto. Io e la mia famiglia fare fronte a tutte le esigenze del club e manterremo gli impegni per rispetto dei nostri tifosi, della città e di tutto coloro che vogliono bene alla Reggiana. Con l’aiuto di Dio saprò trovare la strada maestra" ha detto Mike Piazza.

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky