Caricamento in corso...
16 luglio 2017

Calciomercato, Rummenigge: "Renato Sanches interessa al Milan"

print-icon
Renato Sanches, Bayern Monaco

Renato Sanches, Bayern Monaco (Getty)

Il dirigente del club tedesco conferma l’interesse dei rossoneri per il centrocampista classe 1997: "Renato Sanches piace al Milan, ma non c’è ancora nessun accordo economico"

Calciomercato L'Originale, da lunedì 17 luglio alle 23 su Sky Sport 1 e Supercalcio

Un calciomercato fino a questo momento davvero stellare, con Bonucci e Biglia ultimi due colpi dell’estate rossonera, ma i movimenti del Milan non sembrano finire qui, anzi. Se l’amministratore delegato Marco Fassone ha confermato che i lavori per regalare un nuovo grande attaccante a Vincenzo Montella sono ancora in corso, la società rossonera pensa anche a rinforzare ulteriormente il centrocampo. Il nome? Renato Sanches, classe 1997 di proprietà del Bayern Monaco. Un interesse, quello del Milan per il giovane centrocampista portoghese, svelato da Karl-Heinz Rummenigge, CEO del club tedesco: "Posso confermare l'interesse del Milan per Renato Sanches, ma non c’è ancora nessun accordo economico". Ammissione importante, a conferma di una trattativa reale. Nei giorni scorsi, infatti, Fassone e Mirabelli hanno avviato i primi colloqui per portare il centrocampista a Milano: prestito biennale con diritto di diritto di riscatto, ma – come ammesso appunto da Rummenigge – c’è ancora distanza dal punto di vista economico.

Fassone: "Sarebbe bello avere uno tra Belotti, Morata o Aubameyang"

Calciomercato rossonero sempre più nel vivo, con un top player in attacco che potrebbe presto aggiungersi alla rosa di Montella. L’amministratore delegato del Milan Marco Fassone ha infatti parlato così della situazione relativa al centravanti: "Quando rientreremo in Italia, imboccheremo la strada giusta. Stiamo tenendo aperte tutte le piste e faremo sicuramente qualcosa di bello. Sono stati fatti tanti nomi e di attaccanti fortissimi. Sarebbe bello avere uno tra Belotti, Morata o Aubameyang. Vedremo su chi cadrà la scelta, anche se ci sono nomi che ancora non sono emersi in maniera roboante sui media. Evidentemente stiamo pensando di fare ancora qualcosa in quel ruolo. Budget per il mercato? Abbiamo la fortuna di essere in Cina e faremo il punto con la proprietà per capire le risorse, che non sono illimitate. Dobbiamo ragionare con il mister anche perché le prossime due amichevoli daranno delle indicazioni tecniche a lui e Mirabelli", ha concluso l’amministratore delegato del Milan Marco Fassone.