Caricamento in corso...
09 giugno 2017

Palermo, idea Iachini. Pescara su Ganz e Vido

print-icon
Giuseppe Iachini, ex allenatore di Udinese e Palermo

Giuseppe Iachini, ex allenatore di Udinese e Palermo

Il tecnico ex Udinese può tornare con Baccaglini: piace anche al Bari. Si muove la squadra di Zeman: puntati Vido, Ganz e Chiaretti. Il Cittadella ha riscattato Kouame e Benedetti, mentre è in uscita Pascali. Il Perugia riparte da Giunti: preso Song Hyok Choe. Frosinone, idea Oddo per la panchina. Longo verso lo Spezia

Palermo, Iachini può tornare

A Palermo si parla ancora una volta di allenatore. Dopo la retrocessione in Serie B e in attesa che si definisca il closing che vede come protagonista il nuovo presidente Baccaglini, i rosanero stanno valutando i nomi per l’allenatore che guiderà la squadra durante la prossima stagione. In pole position resta sempre Marco Baroni del Benevento, anche se con la promozione in A la situazione del tecnico toscano potrebbe cambiare. Per questo motivo il Palermo è tornato a pensare a Giuseppe Iachini, già in due occasioni sulla panchina rosanero sotto la presidenza di Zamparini. L’ex Udinese potrebbe essere il nome giusto per tentare una nuova scalata alla promozione.

Il Pescara si muove: le idee di Zeman

Anche il Pescara, reduce dalla retrocessione in Serie B, dovrà necessariamente rivoluzionare la sua rosa. E lo farà con le idee di Zeman, che dovrebbe restare l’allenatore biancazzurro anche nella prossima stagione. Si lavora per trovare delle nuove soluzioni offensive, alla luce del ritorno all’Inter di Caprari e delle poche alternative presenti nella squadra: in questo senso ci sono stati nuovi contatti per Simone Andrea Ganz, di proprietà della Juventus, e per Luca Vido, attaccante che ha giocato fino a giugno a Cittadella ma di proprietà del Milan. Per il primo si ipotizza un prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione, per il secondo un prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto a favore dei rossoneri. Al Pescara piace anche Chiaretti, italo-brasiliano del Cittadella.

Cittadella: riscattati Kouame e Benedetti

Dopo l’ottima stagione conclusa con i playoff di B, il Cittadella riparte per confermarsi anche nella prossima. Come detto in uscita potrebbero esseri Vido e Chiaretti, entrambi nel mirino del Pescara. Ma non mancano le mosse per rinforzare la rosa: al termine di un buon campionato, è stato infatti riscattato il classe 1997 Christian Kouame dal Prato, così come Benedetti dal Chievo Verona. Un nodo poi intorno al futuro di Manuel Pascali: il giocatore è sul mercato perché non è stata depositata l’opzione per il rinnovo. Piace, tra le altre, anche al neopromosso Venezia.

Il Perugia riparte da Giunti. Pro Vercelli, idea Perisan

Il Perugia ha trovato il successore di Christian Bucchi, che allenerà il Sassuolo: si tratta dell’ex Maceratese (e già allenatore a Perugia nelle giovanili) Federico Giunti. Per il tecnico classe 1971 è stato trovato l’accordo nelle ultime ore, la firma a breve. I biancorossi, intanto, hanno messo le mani sul nordcoreano Song Hyok Choe, esterno destro classe 1998 ex Fiorentina: affare già concluso nella giornata di giovedì. Attiva sul mercato anche la Pro Vercelli, alla ricerca di un nuovo portiere: l’idea principale porta a Perisan, di proprietà dell’Udinese. Per la decisione finale, però, si attende il confronto con il nuovo allenatore.

Bari, Spezia, Frosinone: valzer degli allenatori

Continua il giro delle panchine in Serie B, dove molte delle squadre devono ancora scegliere a chi affidare la guida tecnica. Tra queste c’è il Bari che, concluso il rapporto con Colantuono, sta vagliando le diverse opportunità: sfumato Bucchi, è corsa con il Palermo per Giuseppe Iachini, dopo che - come nel caso dei rosanero - l’idea Marco Baroni potrebbe essere definitivamente svanita con la promozione in A del Benevento. Terminato il rapporto con Di Carlo, a cercare un uomo per la panchina è anche lo Spezia: sarà con tutta probabilità l'ex Como Fabio Gallo, già in Liguria per due anni come allenatore della Primavera. Moreno Longo corteggiato, tra le altre, anche da Empoli e Frosinone, con i gialloblu in vantaggio (intanto pensano anche a Oddo). Nella giornata di giovedì incontro tra il presidente Stirpe e il ds Giannitti: rinnovo in standby, le parti si riaggiorneranno a metà giugno.
 

CALCIOMERCATO 2017, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky