UFC, colpo di scena: McGregor torna a combattere. "Ci vediamo nell'ottagono"

Altri Sport

Il ritiro di Conor McGregor è durato solo 9 giorni. Il campione di MMA ha annunciato il ritorno nell'ottagono dopo un' infuocata diatriba via social con Khabib Nurmagomedov, campione russo dei pesi leggeri. Da capire se sarà proprio il daghestano a sfidare l'irlandese, ma gli indizi social sono abbastanza chiari

UFC, MCGREGOR SI RITIRA

UFC, MCGREGOR ARRESTATO E RILASCIATO SU CAUZIONE

Il ritiro di Conor McGregor è durato pochissimo, per la precisione 9 giorni. Dopo l’annuncio dell’addio ecco il colpo di scena. Tutto parte da una diatriba via social con Khabib Nurmagomedov, russo del Daghestan e campione dei pesi leggeri MMA. Prima con un tweet (poi rimosso) McGregor aveva insultato la moglie del russo per via del velo che indossava. A quel punto, la reazione di Nurmagomedov con una serie di post di fuoco sui social in cui accusava McGregor di insultare i musulmani e di essere un ipocrita e violentatore. Una situazione incandescente, con l’intervento anche del capo UFC e la richiesta di abbassare i toni e di trovare una soluzione tra gli entourage dei due lottatori. La risposta di McGregor non si è fatta attendere e ha tutto il sapore della sfida: “Ho deciso di andare avanti, con i miei fan di tutte le fedi e tutti i vissuti. Le fedi ci sfidano ad essere sempre migliori. C’è un solo mondo, ed è per tutti. Ci vediamo all’Ottagono!”. Tutti ora si domandano se sarà proprio Khabib lo sfidante: il russo di certo ha raccolto il guanto con un altro post infuocato.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche