Europei atletica 2018, Daisy Osakue in finale del disco: "Mi serviva per dimenticare"

Atletica

Dopo un primo tentativo nullo, l'azzurra si qualifica per la finale nel lancio del disco degli Europei in corso a Berlino con 58,73 m.

OSAKUE AGGREDITA A MONCALIERI

Arrivano buone notizie dagli Europei di atletica di Berlino. Dopo un primo tentativo nullo, Daisy Osakue si è qualificata per la finale nel lancio del disco in programma sabato. La 22enne torinese ha ottenuto il pass con la misura di 58,73. Un obiettivo importante, soprattutto dopo l'aggressione subita a Moncalieri (ha ricevuto un uovo in pieno volto da un auto in corsa) che aveva messo seriamente a rischio la partecipazione dell'azzurra agli Europei di Berlino. La sua impresa ha il sapore della rivincita. "È la ciliegina sulla torta che mi serviva per dimenticare quello che è accaduto - ha commentato a caldo - È bellissimo. Mi sentivo bene, per me la finale era un sogno. Il mio campionato europeo è iniziato alla grande e non vedo l'ora di divertirmi e di farvi divertire".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.