user
11 agosto 2018

Europei atletica 2018, Daisy Osakue è quinta nel lancio del disco

print-icon

L'atleta azzurra ha concluso al quinto posto gli Europei di Berlino: "Un risultato che mi rende positiva, è un trampolino di lancio"

OSAKUE: "LA FINALE SERVIVA PER DIMENTICARE"

ANTONELLA PALMISANO, BRONZO NELLA 20 KM DI MARCIA

L'azzurra Daisy Osakue si è piazzata al quinto posto nella finale del lancio del disco donne agli Europei di Berlino, con la misura di 59.32. L'oro è andato alla croata Sandra Perkovic, con 67.62, l'argento alla tedesca Nadine Muller e il bronzo all'altra tedesca Shanice Craft. Alla fine della gara, Daisy ha festeggiato il quinto posto con il tricolore sulle spalle. "Già la finale era un sogno e ci sono entrata, e poi anche fra le prime otto", ha dichiarato. "Speravo di fare il primato personale, ma questo quinto posto mi rende molto positiva. Ho fatto molte 'gabbie', non sono riuscita a dosare le energie e c'è tanto su cui lavorare. Ora non vedo l'ora di tornare a casa per allenarmi. Berlino lo ricorderò per sempre, per me è un trampolino di lancio". Prima di gareggiare la finale, l'atleta azzurra aveva dichiarato: "Mi serviva per dimenticare quello che è successo". Daisy Osakue, infatti, dopo l'aggressione subita a Moncalieri (ha ricevuto un uovo in pieno volto da un auto in corsa) aveva rischiato di non partecipare agli Europei di Berlino.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi