Mondiali Doha 2019, Andrea Dallavalle: salto triplo

Atletica

Valerio Spinella

dallavalle

Il giovanissimo triplista azzurro del G.A. Fiamme Gialle / Atl. Piacenza passa il tempo libero a giocare alla play. Oltre all'atletica segue con passione il calcio e i motori: il suo idolo è Valentino Rossi

DOHA 2019, IL PROGRAMMA COMPLETO GIORNO PER GIORNO

L'ELENCO DEGLI AZZURRI IN GARA

Una chiacchierata con Andrea Dallavalle alla vigilia dei Mondiali di Doha. Curiosità, gusti e sogni dell'atleta azzurro.

Nome: Andrea

Soprannome: Dalla

Nato a Piacenza il 31/10/1999 (19 anni, quasi 20)

Segno zodiacale: Scorpione

Altezza: 1.87

Occhi: marroni

Specialità: salto triplo

Record: 16.95 m PB e SB

Il tuo idolo sportivo?

Valentino Rossi

Quando hai scoperto i tuoi superpoteri?

(Che non ho). Da piccolo vincevo le garette coi miei compagni di classe delle elementari, ma i primi risultati buoni li ho fatti da cadetto.

Il momento in cui hai realizzato di poterti dedicare all'atletica da professionista?

Ho capito di potermi dedicare pienamente da professionista al salto triplo dopo Grosseto, ai campionati Europei U20.

Quali sport segui?

Oltre all'atletica seguo calcio, MotoGP e F1

Il tuo film preferito?

Django Unchained

Serie tv

Breaking bad

Hobby

L'unico è giocare alla play con gli amici se si può definire hobby

Libri?

Di solito non leggo mai, se non i libri dell'università quando necessario

Le canzoni che associ a questo 2019 (finora)?

Hard knock life, Jay Z (non è del 2019, ma l'ho ascoltata molto)

Viaggio dei sogni

Caraibi o Safari in Africa

Frase preferita

Se non sai le cose, non parlare (non è cattiveria, giuro)

Un tuo pregio

Non è che ne abbia sinceramente, ma cerco sempre di trovare il lato positivo nelle cose (sempre che si possa considerare un pregio)

Difetto

Posso essere parecchio testardo e stupido

Una cosa che non sopporti?

Le persone che ti parlano dietro le spalle

Cosa ti aspetti da Doha?

Spero di riuscire a confermare il mio livello. Se parliamo di obiettivi quello principale è la finale, sarebbe stupendo. Ma già essere qui è una bellissima conquista.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche