Doha 2019, Tamberi ottavo nella finale salto in alto: oro a Barshim

Atletica

Il 27enne azzurro, reduce da diversi problemi fisici e con una sola gara alle spalle in stagione, non riesce nell'impresa di salire sul podio nella finale ai Mondiali di Doha: dopo due tentativi per saltare i 2,27 Tamberi non si migliora e chiude all'ottavo posto. Primo posto per un grandissimo Barshim

DOHA 2019, STAFFETTA 4X100 DONNE IN FINALE E A TOKYO 2020

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Si chiude con un ottavo posto il Mondiale di Gianmarco Tamberi. Il 27enne marchigiano, reduce da una serie di acciacchi fisici e presentatosi alla manifestazione iridata con una sola gara alle spalle, ha provato a puntare al podio ma si è dovuto arrendere ai 2,33 metri, dopo aver superato senza problemi le prime due misure di 2,19 e 2,24, essere costretto a un secondo tentativo per saltare i 2,27 e aver rinunciato ai 2,30 dopo un privo tentativo fallito. A quel punto la decisione dell'azzurro, in pedana col suo consueto look a doppia barba (un lato rasato, l'altro no), di provare a puntare al podio tentando i 2,33, ma senza riuscire a saltarli nei due tentativi rimasti a sua disposizione. L'oro è andato al fantastico Mutaz Essa Barshim, atleta di casa, che è riuscito a saltare 2,37 metri, confermandosi così campione del mondo; secondo posto, e medaglia d'argento, per il russo Mikhail Akimenko (2,35); stessa misura, ma bronzo, per Ilya Ivanyuk.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche