Doha 2019, Tamberi ottavo nella finale salto in alto: oro a Barshim

Atletica

Il 27enne azzurro, reduce da diversi problemi fisici e con una sola gara alle spalle in stagione, non riesce nell'impresa di salire sul podio nella finale ai Mondiali di Doha: dopo due tentativi per saltare i 2,27 Tamberi non si migliora e chiude all'ottavo posto. Primo posto per un grandissimo Barshim

DOHA 2019, STAFFETTA 4X100 DONNE IN FINALE E A TOKYO 2020

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Si chiude con un ottavo posto il Mondiale di Gianmarco Tamberi. Il 27enne marchigiano, reduce da una serie di acciacchi fisici e presentatosi alla manifestazione iridata con una sola gara alle spalle, ha provato a puntare al podio ma si è dovuto arrendere ai 2,33 metri, dopo aver superato senza problemi le prime due misure di 2,19 e 2,24, essere costretto a un secondo tentativo per saltare i 2,27 e aver rinunciato ai 2,30 dopo un privo tentativo fallito. A quel punto la decisione dell'azzurro, in pedana col suo consueto look a doppia barba (un lato rasato, l'altro no), di provare a puntare al podio tentando i 2,33, ma senza riuscire a saltarli nei due tentativi rimasti a sua disposizione. L'oro è andato al fantastico Mutaz Essa Barshim, atleta di casa, che è riuscito a saltare 2,37 metri, confermandosi così campione del mondo; secondo posto, e medaglia d'argento, per il russo Mikhail Akimenko (2,35); stessa misura, ma bronzo, per Ilya Ivanyuk.

I più letti