Coronavirus, la nuova moda social: correre la maratona sul balcone di casa

Atletica
maratona

In tempi di divieti e restrizioni legati all'emergenza coronavirus, c'è chi si è inventato un nuovo sport: la maratona sul balcone. Da Dubai alla Francia, ecco i protagonisti di incredibili imprese, che hanno subito riscosso il consenso dai social

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Sono milioni le persone che, confinate in casa a causa dell'emergenza coronavirus, si ingegnano per fare sport. Ma c'è chi ha raggiunto traguardi impensati. Una coppia sudafricana ha corso un'intera maratona sul balcone di casa, a Dubai, e adesso vuole lanciare il progetto in maniera più ampia e a livello globale. Collin Allin, 41 anni, e sua moglie Hilda hanno percorso 42,2 km, facendo oltre 2.100 'su e giù' su una terrazza che è lunga una ventina di metri. Sostenuti dalla figlia Geena, che dava snack e accompagnava lo sforzo con musica, i due hanno trasmesso la maratona online, accompagnando l'impresa dalla visualizzazione di un cronnometro che ha ufficializzato il traguardo: maratona in 5 ore, 9 minuti e 39 secondi. Poi su Instagram Collin ha lanciato l'hashtag #balconymarathon, congratulandosi anche con la moglie che era alla sua prima maratona.

La maratona sul balcone non è una novità in questi tempi di divieto di sport all'aperto. Il 32enne francese Elisha Nochomovitz ha fatto più di 6.000 'avanti e indietro' sulla terrazza, anche lui documentando tutto con una diretta Instagram, per una maratona durata più di sei ore. Un altro ha camminato intorno al suo balcone 727 volte, completando i 42,2 chilometri richiesti in poco più di cinque ore. Il tutto in attesa, finita l'emergenza, di poter tornare a occupare strade e parchi.

balcone

ALTRI SPORT: SCELTI PER TE