Atletica, doppio appuntamento LIVE su Sky

oggi e domani

Nicola Roggero

diamond league

Si parte oggi con la settima tappa del Continental Tour con un atleta azzurro in gara: Paolo Dal Molin, fresco di titolo nazionale dei 110 ostacoli. Giovedì 1 luglio, sempre in diretta su Sky Sport, l’appuntamento è ad Oslo con la quarta tappa della Diamond League

BOLT PAPA' BIS: SONO NATI SAINT LEO E THUNDER

Tre ori olimpici, le sette medaglie ai Giochi e i cinque titoli europei sono il favoloso curriculum di Irene Szewinska, per distacco la più grande atleta della storia dello sport polacco, cui da tre anni è intitolato il meeting di Bydgoszcz, settima tappa del Continental Tour da seguire oggi in diretta alle ore 18.15 su Sky Sport Arena e in streaming su NOW. Si gareggerà sulla pista che ha ospitato le World Relays di staffetta, dove gli azzurri hanno brillato conquistando il pass olimpico in tutte le cinque prove in programma a Tokyo. Stavolta la partecipazione italiana è ridotta ad un solo di atleta, ma di estrema qualità: Paolo Dal Molin ha appena conquistato il titolo nazionale dei 110 ostacoli, battendo anche con 13”27 il primato italiano stabilito dieci anni fa da Emanuele Abate. Avversari di livello per l’alessandrino, su tutti lo spagnolo Orlando Ortega, in una Polonia che quest’anno sembra portargli bene: a Torun, in marzo, l’azzurro ha infatti conquistato la medaglia di bronzo ai campionati europei indoor. 

Tempo 24 ore e il grande circo dell’atletica si trasferirà ad Oslo, per il tradizionale Bislett Games, quarta tappa della Diamond League (diretta su Sky Sport Uno dalle ore 20). Anche qui un azzurro presente, Fausto Desalu, anche lui reduce dal successo tricolore sui 200 a Rovereto. Scenario magico per Fausto, che dall’anno scorso ha cominciato a frequentare il maggior circuito mondiale dell’atletica ottenendo un prestigioso successo a Bruxelles. Il meglio, nel programma, arriverà alla fine, con protagonisti i due campioni di casa: Jakob Ingerigtsen, neoprimatista europeo dei 5000, sarà protagonista del miglio, mentre nell’ultima gara in programma il due volte campione del mondo dei 400 ostacoli Karsten Warholm darà l’assalto al record del mondo detenuto da Kevin Young dalle Olimpiadi di Barcellona. Lo ha già sfiorato lo scorso anno, ma al vichingo conviene sbrigarsi: il suo grande amico rivale Rai Benjamin, ai Trials, è andato molto vicino a superare il limite.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche