Golf, l'Open d'Italia 2018 torna al Gardagolf Country Club. In campo dal 31 maggio al 3 giugno

Golf
gardagolf_getty_738x462

L'Open d'Italia 2018 si giocherà dal Gardagolf Country Club, terza edizione ospitata dal campo. Appuntamento dal 31 maggio al 3 giugno 2018, per la quarta volta consecutiva il torneo si disputa in Lombardia 

JOBURG OPEN, PRIMO TRIONFO PER SHARMA

Il più importante torneo nazionale di golf torna al Gardagolf Country Club. Per la quarta volta consecutiva si giocherà in Lombardia, dopo le tre edizioni di seguito al Golf Club Milano. Il percorso ospiterà l'evento per la terza volta dopo quelle del 1997 e del 2003. Il torneo, in programma dal 31 maggio al 3 giugno 2018, sarà ancora inserito tra le otto gare delle Rolex Series, appuntamenti di primaria importanza nel calendario dello European Tour. Montepremi di 7 milioni di dollari, per il secondo anno consecutivo (rimarrà invariato fino al 2027).

Il Presidente della Federazione Italiana Golf, Franco Chimenti ha commentato: “Siamo molto felici di tornare in un luogo fantastico come il Gardagolf Country Club per il 75° Open d’Italia. Il nostro torneo, di grande tradizione e con tanta storia alle spalle, ha visto esibirsi sui nostri migliori percorsi molti fra i più forti giocatori al mondo. Ora è entrato a far parte dei prestigiosi eventi delle Rolex Series e non ho dubbi che la prossima edizione sarà un grande successo”.

Il torneo avrà come nell'edizione passata un field di grande spessore. Nel 2017 è stato fatto registrare il record di presenze (73.000 nei quattro giorni di gioco). Nei precedenti al Gardagolf Country Club, nel 1997 vinse Bernhard Langer superando José Maria Olazabal, entrambi vincitori di due Masters. Nel 2003 invece ad avere la meglio è stato lo svedese Mathias Gronberg, che prevalse su Colin Montgomerie, Ricardo Gonzalez e José Manuel Lara.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche