Tiger Woods dimesso dall'ospedale dopo l'incidente: "Sono tornato, grazie del sostegno"

Golf

di Francesca Piantanida

©Getty

Con una nota su twitter, Tiger Woods annuncia le dimissioni dall'ospedale, 22 giorni dopo il terribile incidente automobilistico che lo ha visto coinvolto. Il 45enne, 15 volte campione Major,  ha ringraziato tutti per il sostegno ricevuto e ha aggiunto: "Continuerò le cure da casa e lavorerò ogni giorno per diventare più forte"

Tiger Woods is back. Come annuncia una nota postata sul suo profilo Twitter. La Tigre è finalmente fuori dall’ospedale, dal Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles. A distanza di 22 lunghi giorni dopo l’incidente in cui ha rischiato la vita riportando fratture multiple alle gambe a cui ha fatto seguito un intervento chirurgico alla caviglia ed alla parte bassa della gamba destra.

 

"Lavorerò per diventare ogni giorno più forte"

leggi anche

Woods commosso per l'omaggio in rosso del golf

"Sono tornato, grazie del sostegno. Continuerò le cure a casa e lavorerò per diventare ogni giorno più forte".  Come anticipato la scorsa settimana da McIlroy, suo amico e vicino di casa a Jupiter, in Florida, Tiger Woods è pronto ad affrontare l’ennesima riabilitazione. Una sfida a cui l’ex re dei green è abituato.  Ancora in corso invece le indagini per chiarire la dinamica e le cause dell’incidente avvenuto a febbraio a Los Angeles. Intanto Tiger ha fatto sapere al mondo di aver firmato un nuovo contratto per una serie di videogame. Il 15 volte campione major era già stato volto noto di un’altra serie, uno dei più grandi successi di sempre nell’ambito dei giochi di sport. A 45 anni Tiger è pronto a rialzarsi dall’ennesima caduta. Non lo vedremo al Masters, in programma ad aprile. Ma sentiremo presto parlare di lui.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.