Mondiali nuoto, i risultati di oggi: Fangio settima nei 200 rana

mondiali nuoto
©LaPresse

La livornese, alla prima finale mondiale, ha chiuso con il crono di 2'25''08 nella gara vinta dalla statunitense King. Zazzeri in finale nei 50 stile con il secondo miglior tempo. Accede alla gara per le medaglie anche Margherita Panziera nei 200 dorso

Si chiude con un settimo posto la finale dei 200 rana ai Mondiali di nuoto per Francesca Fangio. L'azzurra ha chiuso la gara con il crono di 2'25''08, lo stesso nuotato in semifinale dalla 26enne livornese, al debutto in una finale mondiale. Vittoria per la statunitense Lilly King (2'22''41) davanti all'australiana Jenna Strauch e la connazionale Kate Douglass. "In semifinale pensavo di aver pagato l'ansia prima della gara, evidentemente il tempo che ho nelle gambe per ora è questo - ha spiegato Fangio - Volevo divertirmi e godermi la gara, è stato bello essere in una finale mondiale. Mi dispiace perché il tempo non mi rispecchia, ma è esperienza e mi rifarò in altre occasioni". 

Zazzeri e Panziera in finale

leggi anche

Miressi 8° nei 100 stile, Cerruti 4^ nel sincro

Intanto altri due italiani si sono garantiti un posto in finale nelle rispettive gare. Show di Lorenzo Zazzeri che accede alla gara per le medaglie dei 50 stile libero vincendo la seconda semifinale. Il 27enne fiorentino ha migliorato il suo personale nuotando in 21''70, secondo tempo di ingresso in finale. Avanza anche Margherita Panziera nei 200 dorso: la veneta ha nuotato in 2'08''28, quarto crono di ingresso. Fuori, invece, Federico Burdisso e Piero Codia nei 100 farfalla oltre a Silvia Di Pietro ed Elena Di Liddo nei 50 farfalla. 

Sincro: Cerruti-Ferro quarte nel duo libero

leggi anche

Alvarez, l'allenatrice: "Nessun aiuto dai bagnini"

Piazzamento ai piedi del podio per l'Italia nella finale del duo libero di nuoto artistico. Linda Cerruti e Costanza Ferro hanno chiuso la gara al quarto posto con 91.3333 punti, migliorandosi di 0.8 punti rispetto alle qualificazioni. Medaglia d'oro per la Cina (95.5667 punti) davanti a Ucraina (94.1667) e Austria (92.8000).