Mondiali Scherma 2018, l’Italia chiude in bellezza: medaglia d’oro nel fioretto maschile

Scherma

La settima e ultima medaglia della spedizione italiana in Cina è d’oro: gli azzurri Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Andrea Cassarà e Giorgio Avola (infortunato a pochi minuti dalla finale) hanno sconfitto 45-34 gli Stati Uniti d’America. Già prima della finale l’Italia era sicura del primo posto nel medagliere della competizione

SFUMA L’OTTAVA MEDAGLIA, MA L’ITALIA HA GIA’ VINTO IL MEDAGLIERE

LE AZZURRE DEL DREAM TEAM NON SI NASCONDONO: "ORO MANCATO NEL FIORETTO"

L’Italia chiude in bellezza: la settima e ultima medaglia dei Mondiali in Cina è d’oro, conquistata da una grande prova contro gli Stati Uniti d’America. Il quartetto formato dal campione iridato Alessio Foconi (travolgente e trascinante nella finale), Daniele Garozzo, Andrea Cassarà e Giorgio Avola (che si è fermato a pochi minuti dalla finale per un problema muscolare) hanno superato 45-34 gli statunitensi, che in Coppa del Mondo non avevano mai perso durante questa stagione. Prima della finale gli azzurri avevano dominato la Corea del Sud per 45-30 e hanno poi completato l’opera battendo anche i fortissimi atleti USA, concludendo nel migliore dei modi una spedizione che ha visto l’Italia vincere il medagliere complessivo con 7 medaglie grazie ai quattro ori (Mara Navarria, Alice Volpi, Alessio Foconi e ora fioretto maschile), due argenti (fioretto femminile, sciabola maschile) e un bronzo (Arianna Errigo) conquistati nell’ultima settimana.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche