user
26 gennaio 2018

Combinata Lenzerheide: vince la Holdener, Marta Bassino seconda

print-icon

La combinata va alla svizzera Wendy Holdener, mentre l'azzurra Marta Bassino (quarta dopo il superG) è seconda e conquista il suo primo podio stagionale, a pochi giorni dalla prima convocazione olimpica. Terzo posto per la slovena Bucik. Out la Brignone

A Lenzerheide è scesa in pista la miglior Marta Bassino di sempre. Infatti, nella combinata alpina femminile la piemontese è riuscita a conquistare il secondo gradino del podio, mai era arrivata così in alto in una gara di Coppa del mondo. Dopo il superG si trovava in quarta posizione a pari merito Wendy Holdener e Denise Feierabend per poi riuscire a guadagnare due posizioni nello slalom grazie al nono tempo di manche. Alla fine il distacco di Bassino da Wendy Holdner, vincitrice, è di 1''55 centesimi. Per la svizzera si tratta del terzo successo in carriera, il secondo nella combinata di Lenzerheide. Ana Bucik invece è salita per la prima volta sul podio di una gara di Coppa del mondo e lo ha fatto recuperando addirittura 27 posizioni nello slalom. Completano la top five Lindsey Vonn, prima dopo il superG, e l'austriaca Ramona Siebenhofer.

Per quanto riguarda le azzurre, buona gara di Nicol Delago, sedicesima al traguardo con il tempo di 2:05.20, mentre Federica Sosio si è piazzata ventiquattresima dopo aver guadagnato 9 posti nello slalom. Peccato per Federica Brignone, seconda dopo la prima prova, e Johanna Schnarf, che sono uscite di pista durante lo slalom.

Brava Marta!

Secondo posto: è il migliore in carriera per la borgarina dell'Esercito che fa parte dello Sky Sports Scholarships, un progetto che supporta le potenzialità degli atleti europei più promettenti, aiutandoli a raggiungere i migliori risultati in campo internazionale. Podio numero 16 per l'Italia, primo stagionale e quarto complessivo in carriera di Marta (anche primo podio in una specialità diversa dal gigante). E lei non può nascondere la sua soddisfazione: "Sono troppo contenta! Arrivo da un periodo poco felice, ma stavo ritrovando fiducia, in superG ho limitato i danni, in slalom sono andata forte. Tanta fiducia in vista del gigante di domani, è un periodo intenso tra spostamenti e gare ed occorre trovare il giusto equilibrio."

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Maran: "Ho trasmesso la mia serenità alla squadra"

Final Eight, Torino in finale. Cremona ko

Serie C, girone B: risultati e classifica

Derby Primavera, Fernandes esulta con dito medio

Genoa-Inter 0-0 LIVE, traversa di Pandev

Palermo, squadra in ritiro. Tedino: "Usciamone"

Inzaghi: "Possiamo sognare qualcosa in più"

Andreazzoli: "Gli elogi teniamoli per maggio"

Calabro: "Commessi errori gravi"

Grassadonia: "Buona prova, ora restiamo compatti"

Gallo: "Risultato giusto, bene la reazione"

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI