Sci, Lindsey Vonn: "Voglio correre un'ultima volta a Lake Louise". Niente ritiro?

Sci

La campionessa americana, grande assente in questo fine settimana sulle nevi canadesi, vuole correre un'ultima volta sulla pista che l'ha vista vincere 18 volte: "Il ritiro? Non mi importa cosa pensa la gente, voglio fare ciò che mi sento"

CALENDARIO, RISULTATI E CLASSIFICHE DELLA COPPA DEL MONDO

LAKE LOUISE: VINCE SCHMIDHOFER

Lindsey Vonn non ha potuto prendere parte questo fine settimana alla discesa libera di Lake Louise, dove è la regina indiscussa con ben 18 vittorie in carriera, di cui 14 in discesa e 4 in Super G. La campionessa americana, che ha ufficializzato che questa sarà la sua ultima stagione sugli sci (dopo un lungo tira e molla mediatico), ha però riaperto una grande incognita sul suo ritiro definitivo dal circo bianco. Ritiro sì, però Vonn ha lasciato aperto una porta per il 2019: potrebbe infatti tornare in pista proprio nella prova di Lake Louise, per congedarsi così nel migliore dei modi dai suoi tifosi, in quello che considera il suo tempio. Lanciando il suo nuovo canale YouTube, la 34enne del Minnesota, ha ammesso di aver subito pensato alla gara canadese nel momento del suo ennesimo infortunio, una distorsione al legamento del ginocchio occorso durante un allenamento di una decina di giorni fa a Copper Mountain.

"Ritiro? Non prima di aver corso ancora a Lake Louise"

Lindsey ha le idee molto chiare: "Perdermi la mia stazione preferita nel Mondiale non è una cosa facile da assimilare - ha spiegato la Vonn -. Voglio tornare a Lake Louise, anche se non sarò in condizioni di vincere. So che adesso cominceranno a dirmi che avevo detto che mi sarei ritirata. La verità è che non mi importa nulla di quello che pensa la gente, voglio fare quello che mi sento". Dopo aver fatto capire che si sarebbe ritirata solo dopo aver battuto il record di vittorie in Coppa del Mondo di Ingemar Stenmark (86, Lindsey è ferma a quota 82), la statunitense ha infine deciso di appendere gli scarponi al chiodo al termine di questa Coppa del Mondo. A meno di clamorosi ripensamenti: "Non mi resta molto per lottare - ha detto -. Ho avuto molti infortuni nella mia carriera, tante operazioni chirurgiche e contrattempi. Non voglio darmi obiettivi, per me questa ultima stagione sarà soprattutto divertimento, voglio godermela. Sarà molto bello ma anche commovente, so già che piangerò molto. Quello che è certo, però, è che non mi ritirerò senza aver corso un'ultima volta a Lake Louise". Vonn, che non ha parlato di un suo imminente ritorno in pista, potrebbe debuttare nel Super G di Saint Moritz del prossimo 8 dicembre. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport