Mondiali sci 2019, SuperG maschile: il via alle 12.30

Sci

Ai Mondiali di Are scendono in pista gli uomini. Oggi è in programma il SuperG maschile con Paris e Innerhofer che proveranno a conquistare una medaglia, dopo l'argento di Sofia Goggia nella prova femminile

DISCESA LIBERA LIVE

Domani ad Are è l'ora del SuperG uomini, dopo l'ottima prova delle atlete italiane nella prova femminile con la medaglia d'argento conquistata da Sofia Goggia. Nella giornata di oggi non c'è stata la prova cronometrata di discesa libera per consentire agli sciatori di recuperare energie dopo il trasferimento da Garmisch, reso difficoltoso dai numerosi voli aerei annullati per la neve. Nel SuperG la squadra italiana sarà composta da Dominik Paris, Christof Innerhofer, Matteo Marsaglia e Mattia Casse. A Innerhofer - oro in SuperG a Garmisch nel 2011 - la neve di Are "non è dispiaciuta. Speriamo solo che domani non sia coperto. Il problema della visibilità qui è serio". Anche Paris, miglior azzurro in questa stagione di coppa del mondo, è fiducioso, soprattutto per quello che riguarda il suo impegno in gara: "Speriamo che non ci sia troppo vento e che non si debba accorciare la pista che è una pista bella con neve molto dura, bagnata e lavorata bene. I favoriti sono quelli di queste parti e gli austriaci che si trovano bene su queste nevi . Bisogna andare al massimo, sciare molto bene e poi sperare. E' quello che farò". Matteo Marsaglia apprezza la pista sulla quale si disputerà il SuperG: "La neve è bella, la pista è preparata bene, quasi completamente perché c’è qualche pezzo un po’ più morbido. Per il resto mi è piaciuta, ho avuto un buon feeling". Anche Mattia Casse è pronto per l'esordio mondiale: "Bisogna sfruttare questa chance, adesso sto sciando bene". La gara avrà inizio alle 12.30 con il canadese Erik Guay, che rimetterà in palio il titolo conquistato a Sankt Moritz due anni fa.

I più letti