Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
17 marzo 2019

Biathlon, Mondiale Oestersund 2019: Wierer nella storia, vince oro nella mass start

print-icon

Ai Mondiali svedesi impresa dell'atleta di Anterselva, che conquista il primo oro iridato individuale della storia del biathlon italiano. Wierer, protagonista di una gara perfetta al poligono, ottiene la sua sesta medaglia in carriera a un campionato del Mondo, la più importante. Argento alla russa Jurlova Percht, bronzo per la tedesca Herrmann

WINDISCH, ORO A SORPRESA NELLA MASS START

SCI E BIATHLON, TUTTE LE NOTIZIE

Nemmeno nei sogni più belli della notte scorsa, dopo aver dovuto saltare la gara di staffetta femminile per indisposizione, Dorothea Wierer poteva pensare di arrivare su questo rettilineo per prima e in solitaria, pronta per ricevere il suo primo oro iridato, ma questa è realtà ed è più bella di qualsiasi sogno perchè dalla partenza all'arrivo tutto è stato perfetto e forse proprio perché l'azzurra non si aspettava nulla. Ha sparato con serenità trovando 3 volte lo zero nei primi 3 poligoni e in quel momento ha capito che poteva farcela, a quel punto un po' di agitazione è arrivata ed è quella che ha provocato l'imprecisione all'ultimo poligono: 2 errori che non sono però bastati alle avversarie, anche loro in difficoltà per colpa del vento, per superarla. La Wierer a testa bassa ha continuato a spingere, senza guardarsi indietro. Concentrata sull'obiettivo oro, medaglia che mai una biatleta italiana aveva vinto fino a questo momento. Doro termina il Mondiale con 3 medaglie ognuna di un colore diverso per raccontare di un'Italia protagonista come mai prima d'ora. Bronzo in staffetta, argento in staffetta mista e oro nella mass start con leadership in classifica di Cdm a pari merito con Lisa Vittozzi, ottava in gara. Il prossimo week end sarà quello decisivo, sarà una sfida Wierer Vittozzi per la Coppa generale che in Italia mai nessuno ha conquistato.

L'ordine d'arrivo

1 WIERER Dorothea ITA 2 37:26.4 
2 YURLOVA-PERCHT Ekaterina RUS 2 +4.9
3 HERRMANN Denise GER 4 +15.4
4 OEBERG Hanna SWE 3 +52.7
5 ECKHOFF Tiril NOR 4 +57.7
6 DAHLMEIER Laura GER 4 +1:03.4
7 ROEISELAND Marte Olsbu NOR 4 +1:10.1
8 VITTOZZI Lisa ITA 4 +1:11.2
9 PERSSON Linn SWE 3 +1:29.7
10 REID Joanne USA 4 +1:32.1

"Dedico la vittoria alle mie compagne"

"Sono felicissima di essere riuscita a vincere il mio primo titolo mondiale, anche perchè di solito i grandi appuntamenti non sono il mio forte": Dorothea Wierer festeggia così l'oro iridato nella mass start. "Sono molto contenta di aver trovato tre zeri consecutivi visto che ho avuto molti problemi al tiro in questi Mondiali, peccato per i due errori all'ultimo poligono che mi hanno costretta a soffrire un po' di più nell'ultimo giro - aggiunge l'altoatesina - Quest'oro forse arriva anche perchè non avevo aspettative dopo la congestione allo stomaco che mi ha impedito di partire nella staffetta, sono davvero soddisfatta di me stessa. Mi dispiace molto per le ragazze perchè avremmo potuto fare davvero bene e questa medaglia la dedico a loro, perchè la meritano anche loro". Con la vittoria odierna Wierer è tornata in testa al ranking: 852 punti, a parimerito con Lisa Vittozzi (solo ottava nella mass start e con quattro errori al poligono). Wierer si riprende il pettorale giallo di leader in virtù delle tre vittorie a due conquistate in stagione

"Orgogliosa di me stessa"

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi