Discesa Bormio, Dominik Paris vince davanti a Feuz e Mayer

Sci
©Getty

L'azzurro si aggiudica la discesa libera sulla pista Stelvio. Per Paris è il terzo successo consecutivo nella specialità a Bormio. Preceduti lo svizzero Feuz e l’austriaco Mayer. Con 13 vittorie nella disciplina più veloce l'altoatesino ha superato Kristian Ghedina (fermo a 12)

Dopo i secondi posti a Lake Louise in discesa e supergigante Dominik Paris conquista il primo successo stagionale in Coppa del Mondo. L'azzurro, partito con il pettorale numero 11, ha conquistato la prima delle due discese libere in programma a Bormio. Con il tempo di 1:49:56 ha preceduto lo svizzero Feuz (+0.39) e l'austriaco Mayer (+0.42). Quarto posto per il norvegese Kilde, quinto il francese Bailet. Indietro gli altri italiani in gara: Mattia Casse ha chiuso in 18^ posizione con il tempo di 1:51:75 (+2.19), Emanuele Buzzi in 1:52:56 (+3.00), Peter Fill in 1:52:66 (+3.10), Matteo Marsaglia in 1:53:02 (+3.46). Per Paris è il diciassettesimo successo in carriera in Coppa del Mondo (il tredicesimo in discesa, gli altri 4 in supergigante). Su questa pista invece l'azzurro trionfa per la quarta volta in discesa dopo le vittorie del 2012, 2017 e 2018 (anno nel quale ha vinto anche il supergigante sulla pista Stelvio). "Ho rischiato molto per non arrivare secondo. Ho perso un po' di tempo perché ho sbattuto contro il palo ma sono riuscito a salvarmi. Mi diverto quando le condizioni sono più dure", il primo commento di Paris dopo la discesa vincente.

La classifica

1.     Dominik PARIS (Italia) 1:49:56

2.     Beat FEUZ (Svizzera) +0.39

3.     Matthias MAYER (Austria) +0.42

4.     Aleksander Aamodt KILDE (Norvegia) +1.03

5.     Maxence MUZATON (Francia) +1.13

6.     Matthieu BAILET (Francia) +1.23

7.     Brice ROGER (Francia) +1.37

8.     Travis GANONG (Stati Uniti) +1.48

9.     Thomas DRESSEN (Germania)+1.52

10. Johan CLAREY (Francia) +1.55

 

Le vittorie di Paris a Bormio

I più letti