Sci di fondo, gare cancellate per Covid: Pellegrino vince coppa di specialità sprint

sci di fondo
ansa_federico_pellegrino

Federico Pellegrino ha vinto la coppa del mondo di sci di fondo nella specialità sprint. Una vittoria determinata dalla cancellazione degli ultimi due weekend di gare in Norvegia e Repubblica Ceca, a causa del coronavirus

CORONAVIRUS, DATI E NEWS LIVE

Federico Pellegrino ha vinto la coppa del mondo di sci di fondo nella specialità sprint, a distanza di cinque anni dal primo trionfo. Il poliziotto valdostano, attualmente primo nella classifica mondiale, beneficia della conclusione anticipata della competizione. Gli ultimi due week end di gare, previsti in Norvegia e in Repubblica Ceca sono stati infatti cancellati dalla federazione internazionale di sci per causa covid, e in pratica la stagione di cdm si concluderà con le gare previste in Engadina il 13 e 14 marzo, mentre dopodomani a Oberstdorf, in Germania, cominceranno i Campionati Mondiali.

"Ora concentrato sui Mondiali"

"Rischia di dar quasi un po' fastidio sapere di aver vinto la coppa del mondo a 2 giorni dal via dei Mondiale. Ma naturalmente mi fa enorme piacere soprattutto considerando le difficoltà di questo anno". Questo il commento di Federico Pellegrino, poliziotto valdostano, fresco vincitore della coppa del mondo nella specialità sprint dello sci di fondo.  Pellegrino in questi giorni è concentratissimo per i Campionati Mondiali di sci di fondo, al via venerdì a Oberstdorf, in Germania. E la notizia del titolo conquistato lo spiazza un po': "Oggi -dice- mi è difficile essere lucido per analizzare e commentare al meglio la stagione di coppa del mondo, perché mi sto preparando per i Mondiali e in particolare per la prossima gara a tecnica classica. E' un po' di tempo che non riesco a andare a podio in questa disciplina, quindi mi presento al via come un outsider, ma voglio giocare le mie carte, e far vedere che posso dire la mia anche lì come ho fatto nel 2018 a Pyeongchang. Ai Mondiali ovviamente ci sarà anche la sprint a tecnica libera dove invece non posso nascondermi l'obiettivo della medaglia, considerati i miei precedenti. Sono molto carico e motivato per entrambe le gare. Certo, la vittoria della coppa del mondo è una bella soddisfazione, e mi spinge ancora di più nella sprint dei mondiali che si svolgerà su un tracciato duro, reso ancora più duro dalle condizioni meteo, ormai primaverili, fa tanto caldo e quindi sarà una gara tosta il che non mi dispiace neanche troppo"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport