Slalom gigante a Courchevel, vince Hector. 2^ Shiffrin, 3^ Marta Bassino

Sci
©Getty
COURCHEVEL, FRANCE - DECEMBER 22: Mikaela Shiffrin of Team United States takes 2nd place, Sara Hector of Team Sweden takes 1st place, Marta Bassino of Team Italy takes 3rd place during the Audi FIS Alpine Ski World Cup Women's Giant Slalom on December 22, 2021 in Courchevel, France. (Photo by Michel Cottin/Agence Zoom/Getty Images)

Sara Hector ha conquistato lo slalom bis di Courchevel: la svedese ha preceduto di 35 centesimi la statunitense Mikaela Shiffrin, terza Marta Bassino, al primo podio della stagione. Brignone fuori nella 2^ manche, Goggia e Curtoni nella prima

La svedese Sara Hector (2.13.03) ha conquistato il secondo slalom gigante di coppa del mondo a Courchevel, recupero di quello cancellato a Killington. Dietro di lei la statunitense Mikaela Shiffrin (+0''35) e Marta Bassino (+0''60) che sale così sul podio per la prima volta in stagione, precedendo di appena 8 centesimi la francese Tessa Worley. La detentrice della coppa di gigante, dopo un inizio di stagione opaco nella specialità a lei più congeniale, ha messo in scena una strepitosa seconda manche, liberando la sua sciata e conquistando il 18° podio della carriera. Classifica generale che vede Mikaela Shiffrin in prima posizione a 750 punti, seguita da Sofia Goggia a 635 punti e Petra Vhlova a 342. Nella specialità comanda sempre Shiffrin (280 punti), seguita da Sara Hector (202) e Petra Vhlova (155 punti). Prossimo appuntamento con la Coppa del mondo femminile martedì 28, con un gigante, e mercoledì 29 dicembre, con uno slalom, sulle nevi austriache di Lienz.

Bassino: "E' un podio che vale tanto"

“Un risultato che ci voleva, di cui avevo bisogno come già detto al termine della prima manche. Avevo bisogno di ritrovare la mia sciata, un po’ di fiducia: questo podio per me vale tanto, in un’ inizio di stagione più faticoso rispetto agli anni passati. Sono felice, questo mi darà tanta consapevolezza di essere lì e potermela giocare. A Natale torno a casa, per poi passare a Lienz per chiudere al meglio e pensare al 2022”

Le altre italiane: fuori Brignone, Goggia e Curtoni

ordine arrivo

1° gigante Courchevel, vince la Schiffrin

Federica Brignone, l’unica altra azzurra in gara nella seconda manche, non ha terminato la sua prova: la campionessa valdostana, settima alla fine della prima run, ha pagato un errore sul muro che l’ha estromessa dalla competizione. Non erano riuscite a superare la fase di taglio in mattinata Roberta Melesi 36esima, Ilaria Ghisalberti 42esima e Vivien Insam 47esima, out durante la prima run Sofia Goggia, Elena Curtoni e Karoline Pichler.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche